Lampadari led, perché sono tanto richiesti?

Oggi sempre più famiglie si avvicinano all’acquisto di un lampadario led moderno, ma quali sono gli aspetti che spingono così tante persone all’acquisto di uno di questi apparecchi di illuminazione?

In passato, difficilmente si sentiva parlare di lampadari led, ma più facilmente era possibile imbattersi nell’acquisto di lampade o faretti led. I motivi che hanno spinto nel tempo i diversi consumatori ad acquistare le prime lampade a led, sono in parte gli stessi che oggi muovo all’acquisto di un lampadario moderno, ma con qualche differenza.

Il primo aspetto, probabilmente il più noto è il consumo. Come oggi sanno in molti, la tecnologia led, consente un notevole risparmio energetico, e allo stesso tempo quindi un notevole risparmio sui consumi.

Agli inizi, quando la tecnologia led non era ancora particolarmente sviluppata, a fronte di una riduzione dei consumi, si affiancava una riduzione delle prestazioni. I primi modelli di lampade a led infatti erano note per offrire una luce meno avvolgente. Oggi il risultato si è nettamente invertito.

Lo sviluppo di questa tecnologia, da parte dei principali marchi di apparecchi di illuminazione, ha consentito infatti, non soltanto l’ampliarsi del numero dei prodotti compatibili, ma anche consentito lo sviluppo di questa nuova generazione di lampadari led.

 

Cosa caratterizza un lampadario led moderno?

Un lampadario led moderno si caratterizza in primo luogo per essere un corpo unico. Nei lampadari di nuova generazione led infatti, l’eccezionale longevità delle luci, ha dato modo alle aziende di riprogettare i nuovi modelli, dove non è più prevista la sostituzione della lampada.

Esatto, nei lampadari led di nuova generazione, le lampade sono progettate per resistere nel tempo. Nei modelli più performanti queste durano oltre 50.000 ore in accensione, un’aspettativa di vita quasi infinita se si pensa che tali lampade debbono restare accese solo poche ore al giorno.

 

Che cos’è un lampadario led dimmerabile? 

La possibilità di regolare l’intensità di luce, a seconda delle nostre necessità, è un’altra delle caratteristiche più interessanti presente in molti dei più innovativi lampadari led.

Questi modelli si chiamano appunto lampadari led dimmerabili. Un dimmer in questo senso, non è altro che un regolatore dell’intensità della luce, che può essere regolato da una presa, da un telecomando o se compatibile, da uno dei nuovi sistemi di riconoscimento dei comandi vocali.

 

Lampadari led e domotica, sono veramente la soluzione migliore per rendere smart la propria casa? 

La nuova generazione di lampadari led, come i Philips, negli ultimi anni, stanno diventando una delle soluzioni più richieste dagli appassionati di domotica desiderosi di rende smart l’illuminazione della propria casa.

In questo senso i lampadari led Philips, sembrano essere tra le soluzioni più all’avanguardia, la loro tecnologia applicata, consente infatti di sviluppare in casa un impianto di illuminazione domotica senza la necessità di lavori di ristrutturazione.

L’applicazione della tecnologia Wireless a questa nuova generazione di lampadari led, segna di fatto un nuovo ed ulteriore passo in avanti nel mondo dell’illuminazione per ambienti. La possibilità di collegare facilmente i diversi punti luce della casa, potendoli comandare semplicemente con la voce, segna di fatto un’ulteriore punto a favore di queste nuove realtà, rendendo l’acquisto di un lampadario led moderno, la scelta preferita di migliaia di consumatori.

 

In Conclusione perché scegliere un lampadario led?

Scegliere un lampadario led oggi non significa quindi solo ridurre i propri consumi in casa, ma significa anche scegliere una soluzione versatile per illuminare al meglio i propri ambienti. Grazie infatti all’utilizzo di nuove tecnologie in applicazione a questi apparecchi, sarà sempre più facile non solo regolare l’intensità luminosa desiderata, ma anche scegliere a distanza se il proprio lampadario led deve essere accesso o spento regolandone l’intensità o il tempo di accensione.

L’utilizzo della domotica in applicazione alle nuove tecnologie led, di fatto ha ampliato ulteriormente il divario tecnologico, tra i vecchi lampadari e queste nuove realtà.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi