Il vino, l’enologia e i sommelier

Il vino è un'arte, e come tale va trattato. Ad occhi poco esperti potrebbero sembrare tutti uguali, con differenze marginali, solo i veri intenditori sono capaci di sentirne ogni sfumatura e di percepirne i ricchi gusti e gli odori, risalendo addirittura agli ingredienti che lo compongono e ai processi di produzione, essendo capaci di determinarne anche nome e datazione.

Questo è possibile solo grazie all'esperienza accumulata negli anni dai sommelier, che, come il vino, migliora col passare del tempo. È quindi necessario imparare e studiare approfonditamente per diventare una figura professionale in questo settore, l'enologia è un mondo affascinante da scoprire, andiamolo a vedere più nel dettaglio e scopriamo come entrarvi.

Come entrare nel mondo dell'enologia

È innanzi tutto necessario sapere che il mondo dell'enologia e vario e segmentato, si può decidere di diventare esperti degustatori di vini, come anticipato, imparare a coglierne tutte le sfumature di sapore e ad apprezzare la ricercatezza dei gusti raffinati, oppure gettarvisi come produttore e rivenditore, aprire la propria enoteca e iniziarne la produzione, proponendo la propria visione in questo ambito agli altri appassionati.

Come diventare sommelier

Per diventare dei sommelier provetti, esperti di vino ed enologia, è innanzi tutto necessario essere dei veri appassionati, niente viene bene se dietro non c'è amore per ciò che si sta facendo. Si dovrà amare ciò che si fa quindi, respirarlo come fosse ossigeno, provare tantissimi vini. È importante sapere a chi si fa riferimento quando si acquista il proprio vino per assicurarsi di poterne provare di altissima qualità. Se cercate dove poter acquistare vini di ottima fattura vi proponiamo il sito Viniamo.it che dispone di una vasta scelta di vini di qualsiasi tipologia, tra rossi, bianchi rosati.

Corsi di formazione

Come in ogni ambito lo studio e l'impegno costituiscono la chiave di volta per il raggiungimento del risultato. La via per diventare sommelier non fa eccezione, per apprendere tutti i segreti di questo mestiere è necessario affrontare dei corsi distribuiti su 3 livelli al termine dei quali c'è un esame finale da superare per ricevere l'attestato di certificazione come sommelier professionista, in alternativa, se non si vuole necessariamente essere riconosciuti come tale, si può affrontare un esame molto più leggero per la carica di sommeliere non professionista.

Le nozioni che verranno impartite durante il corso riguardano un'infarinatura generale sul mondo dei vini durante la parte iniziale, per poi passare a concetti più specifici riguardanti particolarità dei vini per zona geografica di produzione, e come abbinarli propriamente al cibo.

I corsi nel dettaglio

Quali sono le argomentazioni affrontate in un corso da sommelier?
Nelle prime fasi verrà introdotto il mondo del sommelier, spiegando quali sono le sue funzioni, cosa fa e come, per poi passare ad un'analisi della fisiologia dei sensi e delle analisi sensoriali. In parole povere verrà analizzato il funzionamento dei sensi in relazione al vino, quali sensi utilizzare, infatti al contrario di come molti potrebbero credere la degustazione del vino è un'esperienza che va ben oltre il semplice gusto, e come analizzarlo.

Si prosegue andando a studiare la viticoltura e i processi che bisogna attraversare per giungere al prodotto finale, andando ad analizzare singolarmente tutte le tipologie di vino, quindi bianchi, rossi/rosati, spumanti, speciali per poi studiare le alterazioni i difetti e le possibili malattie che può contrarre l'uva. Nelle ultime sezioni si scopre la legislazione relativa a questo mondo e si fa un breve excursus sulla birra e altre bevande. Nella seconda parte si affronterà nel particolare la produzione del vino regione per regione, per poi, nella terza, andare ad analizzare in modo approfondito le associazioni con il cibo.

In conclusione

Il mondo dell'enologia e dei sommelier è davvero complesso e affascinante e entrarvi non è banale come sembra, chi vi fa parte ha affrontato un percorso di studi impegnativo e lungo apportando un grande quantitativo di passione ed impegno. Fortunatamente i corsi disponibili sono molto completi e conferiranno tutta la preparazione necessaria per poter diventare un sommelier, professionista o non, di grande talento e capacità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi