Corona virus e alimentazione, cosa cambia? Quali cibi dovremmo integrare?

CORONA VIRUS E ALIMENTAZIONE

In questo periodo di emergenza sanitaria è fondamentale fare il possibile per limitare i contagi del virus SARS-CoV-2, comunemente chiamato "coronavirus". La prima forma di prevenzione è sicuramente quella naturale che ci viene offerta dal nostro sistema immunitario. Ma come potenziarlo O, quanto meno, mantenere intatta la sua efficienza così da proteggerci il più possibile dall'attacco di agenti patogeni?

COSA MANGIARE PER RINFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO

Sembra banale, ma a volte sono proprio le cose più semplici a sfuggirci. Gli elementi più importanti, in una dieta volta a rinforzare il sistema immunitario, sono sicuramente le vitamine, i minerali e gli antiossidanti, questo perchè, tali micronutrienti hanno proprietà antiinfiammatorie e protettive. Ci aiutano quindi in maniera concreta nella difesa dallle infezioni.

QUALI ALIMENTI PREFERIRE?

Ci sono diverse fonti di vitamine, sali minerali e antiossidanti, in natura, tra queste troviamo:

 

  • le verdure. In particolare, queste apportano vitamina C, minerali e polifenoli che aiutano nella lotta alle infezioni. È importante ricordare, però, che la vitamina C è sensibile al calore e alla luce, per questo le verdure andrebbero consumate fresche e crude, dopo aver proceduto a effettuare un'adeguata pulizia delle stesse. La presenza della vitamina C è importante anche perchè favorisce l'assorbimento del ferro;
  • la frutta fresca. Da assumere in un quantitativo massimo di 500 g al giorno, per non eccedere con gli zuccheri. Come le verdure, anche la frutta apporta vitamina C e polifenoli;
  • la frutta secca e l'olio extravergine di oliva. Questi alimenti sono ricchi di grassi essenziali polinsaturi, come l'omega-3 e potenti antiossidanti, come la vitamina E;
  • il pesce. Da assumere almento 3 volte a settimana, è fonte di vitamine, come la vitamina D e la vitamina A e di omega-3,che gli conferiscono la funzione antiinfiammatoria;
  • Kefir e Yogurt. Da assumere senza aggiunte di zucchero, sono una fonte importantissima di fermenti lattici, essenziali per il benessere dell'intestino. Ed è proprio dall'intestino che dipende anche l'efficienza del nostro sistema immunitario.
  • Acqua e bevande a volontà, ma senza zuccheri aggiunti. L'acqua è essenziale per mantenere l'organismo efficiente e in salute. Oltre l'acqua, però, possono essere assunti anche tè verde e tè Matcha, che contengono diverse sostanze antiossidanti. Con il tè, però, bisogna fare a ttenzione a non esagerare, per non rischiare di assumere troppe sostanze nervine (come la teina). Sì, anche ai frullati e alle spremute realizzate in casa, senza l'aggiunta di zuccheri e consumate subito dopo la preparazione per evitare la degradazione delle sostanze nutritive.

UN SISTEMA IMMUNITARIO EFFICIENTE

Appare quindi chiaro che alla base di un sistema immunitario efficiente è sempre presente un'alimentazione sana ed equilibrata. Non servono particolari accorgimenti per potenziare le proprie difese, basta seguire regole semplici, ma efficaci. Verdure a ogni pasto, frutta almeno due porzioni al giorno, frutta secca e olio extravergine di oliva anche ogni giorno, almeno due litri di acqua al giorno e pesce almeno tre volte alla settimana. In questo modo il corpo avrà tutti i nutrienti di cui ha bisogno per mantenere in salute le sue funzioni ed essere preparato ad affrontare gli agenti patogeni esterni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi