Ciampino: oltre l’aeroporto

Quando sentiamo nominare la città di Ciampino, la prima cosa che ci viene in mente è l’aeroporto; quello che probabilmente non tutti sapranno, è che in realtà questa città è una vera e propria meta turistica, che almeno una volta va visitata!

Innanzitutto, Ciampino fa parte dei Castelli Romani ed è attraversata dalla SS 511 Via Anagnina e dalla SS 7 Via Appia. Come ben saprete, è munita anche di una stazione ferroviaria; Ciampino è diventata una città vera e propria a partire dal 2004, ma al contrario di quanto si possa pensare rispetto alla sua crescita e alla sua evoluzione, ha mantenuto saldamente le radici della sua tradizione, la quale arricchisce non solo, il suo calendario culturale, ma rende oltretutto, davvero originale la località!

Indubbiamente, una delle feste maggiormente conosciuta è quella della Festa Patronale del Sacro Cuore di Gesù, che va in scena la terza settimana dopo la Pentecoste; per non parlare della Festa di San Giovanni Battista e della Festa della Beata Vergine di Rosario, in programma nel mese di maggio. Assolutamente da non perdere durante il periodo di Natale, sono le bancarelle e le casette di legno dei Mercatini di Natale. Tradizionale è anche la Festa del Cipollaro, che viene organizzata la prima settimana di settembre nel quartiere omonimo.

Un po' di storia

 

Leggendo vi ha assalito una grande voglia di andare a vedere questa graziosa città ma non sapete come raggiungerla? Niente panico… è attivo infatti un efficiente servizio di navetta Termini Ciampino, andate a scoprire tutte le informazioni relative alle partenze, ai ritorni o ai prezzi!

Nonostante Ciampino si trovi così vicina alla splendida Città Eterna, vanta comunque di un’importante storia antica, con origini molto lontane a noi. Questa città è nata nello stesso periodo dei romani e deve il suo nome al fondatore Giovanni Giustino Ciampini, un uomo vissuto nel XVII secolo.

E’ soltanto recentemente, nel corso del Novecento, che si è affermata l’evoluzione urbanistica che ha comportato l’aspetto che ha attualmente. Inoltre, durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato utilizzato proprio l’aeroporto di Ciampino!

Una città in espansione

A partire dagli anni '60, poi, si è assistito a una consistente espansione edilizia, che è stata accompagnata da una accurata progettazione di infrastrutture che hanno fatto permesso l'incremento demografico. Oggi infatti, sono più di 38mila gli abitanti di Ciampino, città metropolitana di Roma Capitale che, fino al 1974 era solo una frazione di Marino. In meno di mezzo secolo, la città è cresciuta in modo smisurato!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi