Primo gemellaggio turistico-culturale tra Costa d’Amalfi e Dolomiti lucane

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La Storia si fa Teatro e innova il Turismo. “Amalfi 839AD Musical Epico” e il “Parco della Grancia” fautori del primo gemellaggio turistico-culturale tra Costa d’Amalfi e Dolomiti lucane prevista per Giovedì 13 Luglio alle ore 11 presso la sede dell’EPT di Salerno, sito in Via Velia n.15.

​Sulla  strada che porterà a ​”​Matera Capitale della Cultura Europea 2019​”​.

i due più grandi eventi artistici di teatro storico e popolare d’Italia per la prima volta insieme, sono fautori di un vero e proprio gemellaggio tra la Campania e la Basilicata. Con un’offerta turistica unica nel genere dell’animazione storico-culturale e dell’identità territoriale, il musical epico “Amalfi 839AD” e “La Storia Bandita” propongono non solo un biglietto unico per assistere ai due spettacoli, ma piuttosto la creazione di un nuovo asse culturale e promozionale tra la Costa d’Amalfi, le Dolomiti Lucane e Matera.

Da Amalfi a Brindisi di Montagna (PZ) per rivivere già in questa stagione estiva le vicende che portarono alla nascita della Prima Repubblica Amalfitana e alla sanguinaria lotta dei Briganti nel territorio lucano nell’epoca post-unitaria, ma nei prossimi mesi l’inizio di un connubio che porterà a veri e proprio scambi di prodotti culturali anche nel periodo invernale, oltre che ad una joint-venture imprenditoriale finalizzata alla creazione di un ponte promozionale che parte dalla Campania e dall’Aeroporto di Capodichino e arriva alla Puglia e all’aeroporto di Bari, passando per Matera e la Basilicata, capitale della Cultura 2019, vero crocevia tra le due coste, oggi come mai prima finalmente vicine.

Attraverso due storie concepite in due periodi e due Regioni diverse, che narrano la medesima, epica, volontà di liberazione, nasce lo spunto per una nuova epoca di turismo culturale, dove il Sud, attraverso l’imprenditoria privata “sana” e con l’appoggio delle istituzioni, si pone come importante interlocutore internazionale. Un’ occasione quindi di crescita per tre regioni, la Campania, la Basilicata e la Puglia, nell’ambito poi di future e più diffuse partnership territoriali su tutto il Sud Italia.

​Parteciperanno all’incontro: Ario Avecone – ​Autore e produttore di Amalfi 839AD; ​Bonaventura Esposito – ​Divulgatore Culturale e Scientifico; Enza Cobalto – Assessore alla Cultura e alle Tradizioni del Comune di Amalfi; Mariano Izzo – ​Direttore generale consorzio ETI; Francesco Ruggieri – ​Direttore Murgiamadre; Nicola Manfredelli – Direttore Parco della Grancia​; ​Moderatore : Mario Amodio​.

Share.

About Author

Leave A Reply