Performance di Vanessa Beecroft a Il cammino delle Certose – I Percorsi dell’anima

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il Cammino delle Certose

Il Cammino delle Certose

Ieri a partire dalle 19.00 è svolta la performance di Vanessa Beecroft dal titolo VB82.

L’evento tenutasi negli spazi della Certosa di San Lorenzo a Padula, inaugura Il cammino delle certose. I percorsi dell’anima, il grande progetto turistico-culturale realizzato dalla Regione Campania, Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo, nell’ambito dei progetti d’eccellenza finanziati dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con la collaborazione scientifica del Polo museale della Campania.

Dice l’assessore Corrado Matera –Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo, Regione Campania:”Il progetto Il cammino delle Certose – I percorsi dell’anima realizzato e fortemente voluto con il Presidente De Luca mette in rete tre grandi luoghi simbolo della nostra regione, con l’intenzione di fare sistema sul territorio ed ampliare in tal senso la già consolidata rete di itinerari dedicati al turismo religioso, offrendo un’ulteriore possibilità di conoscenza di luoghi storici.”

Un evento esemplare, dal titolo VB82 prodotto da Art+Vibes, in collaborazione con la Galleria Lia Rumma (Milano/Napoli), ambientato negli spazi maestosi e sobri della Certosa di San Lorenzo a Padula, con la partecipazione di 13 performer in prima fila selezionati dall’ artista, e una coreografia imponente di 300 interpreti co-protagonisti, reclutati rigorosamente sul territorio, che hanno impresso il segno della comunità, i valori dell’accoglienza e dell’ospitalità partecipata, a un evento destinato a diventare una pietra miliare di una strategia politico-culturale finalmente all’ altezza delle sfide del terzo millennio.

“L’importanza di ospitare la performance di Vanessa Beecroft qui a Padula” prosegue l’assessore “ ha reso possibile proiettare il territorio del Vallo di Diano e di conseguenza Napoli con la Certosa di San Martino e Capri, nell’ambito di circuiti internazionali sottolineando la possibilità di potere accogliere investimenti importanti a favore di una sempre maggiore crescita economica del territorio.”

Share.

About Author

Leave A Reply