Pedalare alla scoperta del territorio: domani escursione nell’Oasi di Frassineto

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ciclofficina Solidale organizza Pedalare alla scoperta del territorio. Venerdì 22 settembre escursione nelle bellezze storiche e naturalistiche dell’Oasi di Frassineto.

In bici per una escursione nell’Oasi di Frassineto nel salernitano. È l’appuntamento promosso dalla Ciclofficina Solidale per domani, venerdì 22 settembre. L’appuntamento è alle ore 9 all’ingresso dell’Oasi per una visita guidata al Museo della civiltà silvo-pastorale: all’interno della struttura sarà possibile scoprire una raccolta di attrezzi e utensili utilizzati nelle attività peculiari del territorio.

A seguire ci sarà una visita guidata in bici lungo uno dei più suggestivi percorsi dell’Oasi: il percorso F1. La partenza presso il Museo Silvo Pastorale. I visitatori interessati potranno utilizzare gratuitamente delle mountain bike provenienti dalla Ciclofficina. I volontari di Legambiente Valle dell’Irno illustreranno, inoltre, la storia e le bellezze naturalistiche dell’Oasi di Frassineto.

L’escursione in bicicletta è una delle tante iniziative del progetto “Ciclofficina Solidale” promosso da Fondazione Casamica onlus, Adiconsum Salerno, Legambiente Campania con il sostegno della Fondazione con il Sud e il patrocinio del Comune di Mercato S. Severino.

La ciclofficina, è concepita come un laboratorio educativo-riabilitativo in cui la cui la ciclo-meccanica è anche un’attività formativa tecnico professionale per l’inserimento socio-lavorativo dei soggetti con disagio psichico. La Ciclofficina Solidale – situata nel comune di Mercato S. Severino – viene gestita da volontari e da persone con disagio psichico inserite in programmi riabilitativi. I volontari, sono impegnati nel recupero e ripristino di cento biciclette in disuso, nella gestione di un servizio sperimentale di bike sharing (due postazioni con almeno cinque biciclette rigenerate) della durata di 6 mesi.

Una nuova sfida per il salernitano: una ciclofficina per rimettere a nuovo biciclette, riparare camere d’aria, raccogliere e scambiare materiali di ricambio o semplicemente fare due chiacchiere sulle possibilità offerte dalle due ruote per godere dei percorsi in città e in campagna. Una vera e propria “casa di cura” per le nostre amiche a due ruote, un luogo di incontro per tutti coloro che vogliono promuovere la bicicletta come mezzo alternativo per spostarsi e vivere gli spazi urbani, organizzare pedalate alla scoperta del territorio ed apprendere i segreti dei “meccanici di biciclette”.

Share.

About Author

Leave A Reply