Il Cilento protagonista della nuova guida turistica 12 itinerari tra natura, arte e cibo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“Il Cilento ad altezza d’uomo, di quello che si può vedere solo se si è disposti ad una visita non superficiale, ma fatta sulle proprie gambe per vivere appieno un’esperienza magari breve, ma basata sulla partecipazione di tutti i vostri sensi.”

È il Cilento raccontato nella guida turistica appena pubblicata da Areablu Edizioni, dal titolo “Cilento – 12 itinerari tra natura, arte e cibo”. Un lavoro a cura di Toni Isabella, fotografo e foodteller originario di Ascea, fortemente legato al territorio, di cui conosce storie, sentieri e sapori.

La guida, disponibile in italiano e in inglese, con l’introduzione di Roberto Parente, docente dell’Università di Salerno, è uno strumento inedito sul Cilento e gode del patrocinio morale del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Da Paestum a Marina di Camerota, da Roscigno Vecchia a Celle di Bulgheria, la guida fornisce informazioni utili per visitare i principali siti culturali della zona, consigli su dove mangiare e acquistare prodotti tipici, indicando 12 itinerari per scoprire il territorio a piedi, a cavallo o a bordo di un gozzo.

Un progetto che si integrerà alla narrazione esperienziale del web, a cui ognuno può contribuire con foto e testimonianze condivise attraverso l’hashtag #viaggiaconareablu. La guida, già in edicole e librerie della provincia di Salerno, è disponibile anche sul sito della casa editrice e nei maggiori bookstore.

Share.

About Author

Leave A Reply