Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico nel Parco Archeologico di Paestum

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Da domani, giovedì 26, a domenica 29 ottobre si svolgerà a Paestum il Ventennale della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico: il Parco Archeologico (Salone Espositivo, ArcheoExperience, ArcheoIncontri), il Museo Archeologico Nazionale (ArcheoVirtual, Conferenze, Workshop con i buyers esteri) e la Basilica Paleocristiana (Conferenze, Premi, ArcheoLavoro, Incontri con i Protagonisti) continueranno ad essere le suggestive location della Borsa.

La BMTA, promossa e sostenuta da Regione Campania, Città di Capaccio Paestum, Parco Archeologico di Paestum, ideata e organizzata dalla Leader srl con la direzione di Ugo Picarelli, si conferma un evento originale nel suo genere: luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale e al patrimonio; occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati; un format di successo testimoniato dalle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCO e UNWTO (le Nazioni Unite della Cultura e del Turismo) oltre che da 10.000 visitatori, 120 espositori di cui 25 Paesi esteri (per la prima volta Etiopia, Mongolia, San Marino e Sud Africa), oltre 70 tra conferenze e incontri, 400 relatori, 30 buyers da 8 Paesi europei, 150 operatori dell’offerta, 100 giornalisti accreditati.

Oggi la visita di Matteo Renzi alla Borsa, nell’ambito del tour “Destinazione Italia” che vede Paestum quale prima tappa campana: “Il fatto che Matteo Renzi abbia scelto di essere a Paestum proprio il giorno precedente dell’apertura della Borsa – dichiara il direttore Picarelli – è per noi motivo di soddisfazione perché premia sia lo sforzo che la Regione Campania che fa da tanti anni, sia quanti credono che il patrimonio culturale possa determinare sviluppo locale e occupazione per tutto il Mezzogiorno”.

Il programma della giornata di apertura, giovedì 26 ottobre:

LA CONFERENZA DI APERTURA
– ore 10: con i saluti di Francesco Palumbo Sindaco di Capaccio Paestum, Gabriel Zuchtriegel Direttore del Parco Archeologico di Paestum, Tommaso Pellegrino Presidente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Mounir Bouchenaki Consigliere del Direttore Generale Unesco; l’intervento di Corrado Matera Assessore Sviluppo e Promozione del Turismo Regione Campania; le conclusioni di Vincenzo De Luca Presidente della Regione Campania. Coordina Ugo Picarelli Fondatore e Direttore della Borsa; a seguire, consegna del Premio “Paestum Archeologia” ad Antonia Pasqua Recchia Consigliere del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’attuazione della riforma del Ministero, la ricerca e la programmazione.

5.000 STUDENTI DELLE SECONDARIE SUPERIORI SARANNO ACCOLTI DAL DIRETTORE DEL BARDO DI TUNISI PRESSO IL TEMPIO DI NETTUNO
– ore 12: l’iniziativa “La Borsa incontra le Scuole. Il patrimonio culturale quale identità e memoria storica dei popoli” all’interno del Parco Archeologico nell’area antistante il Tempio di Nettuno, dopo il benvenuto da parte di Francesco Palumbo Sindaco di Capaccio Paestum, Gabriel Zuchtriegel Direttore del Parco, Luisa Franzese Direttore Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, Corrado Matera Assessore Sviluppo e Promozione Turismo Regione Campania, interverranno Mohamad Saleh Ultimo Direttore per il Turismo di Palmira e Moncef Ben Moussa Direttore del Museo del Bardo di Tunisi.

La Borsa intende dare il suo contributo in termini di conoscenza ed esperienza, soprattutto per i giovani, perché la Cultura è sempre più uno strumento di dialogo tra le nazioni e la difesa del patrimonio è esigenza primaria per la comunità internazionale. Al termine prenderà il via ArcheoExperience, laboratori e rievocazioni nella più grande rassegna di Archeologia Sperimentale in Italia.

CONFERENZA ANCI – MIBACT CON I SINDACI DEI COMUNI CON AREE ARCHEOLOGICHE
– ore 12: la Conferenza “I Comuni e i siti archeologici: infrastrutture, gestione e promozione” a cura di ANCI Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con la partecipazione dei Sindaci, dei due Coordinatori delle Commissioni Turismo e Cultura della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Giovanni Lolli e Gianni Torrenti, del Direttore Generale Turismo del MiBACT Francesco Palumbo, del Presidente dell’Osservatorio Parlamentare per il Turismo Ignazio Abrignani e le conclusioni del Sottosegretario al Turismo Dorina Bianchi.

LA CONFERENZA DELLE REGIONI CON GLI ASSESSORI AL TURISMO E AI BENI CULTURALI IN COMMISSIONE CONGIUNTA, MENTRE L’ENIT IL “SOCIAL TEAM” DELLE REGIONI
– ore 13 e ore 15: l’incontro del “Laboratorio Social delle Regioni” a cura dell’ENIT coordinato da Roberta Milano Direttore Marketing Digitale e, a seguire dalle ore 15 alle 17, la Seduta pubblica della Commissione congiunta degli Assessori al Turismo e degli Assessori ai Beni e alle Attività Culturali della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome alla quale interverranno Giovanni Lolli Coordinatore Commissione Turismo e industria alberghiera e Vice Presidente Regione Abruzzo e Gianni Torrenti Coordinatore Commissione Beni e Attività culturali e Assessore alla cultura, sport e solidarietà Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Corrado Matera Assessore Sviluppo e Promozione Turismo Regione Campania.

INCONTRO DEI DIRETTORI DEI POLI MUSEALI REGIONALI
– ore 14: a cura della Direzione Generale Musei MiBACT, l’incontro dei Direttori dei Poli Museali Regionali con Antonio Lampis Direttore Generale Musei del MiBACT.

L’ANNULLO FILATELICO
– a partire da domani e fino a sabato 28, dalle ore 12 alle 18, in occasione dell’importante anniversario Poste Italiane effettuerà l’annullo filatelico, rappresentante il logo del Ventennale.

Share.

About Author

Leave A Reply