Indomita Salerno femminile, vittoria convincente all’esordio in Coppa Campania

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Indomita Salerno vs Cava Volley

Indomita Salerno vs Cava Volley

Inizia nel migliore dei modi la stagione dell’Indomita Salerno femminile. Alla palestra Senatore le ragazze di coach Tescione vincono il derby con il Cava Volley unendo al risultato anche una prestazione sicuramente positiva.

Soprattutto, però, arriva una vittoria che regala entusiasmo e convinzione a un gruppo in gran parte rinnovato rispetto alla scorsa stagione. A inizio match il tecnico biancoblu schiera Valdes e Lanari di banda, Grimaldi e Losasso centrali, capitan Scoppetta in regia, Sacco opposto e Truono nel ruolo di libero. L’Indomita parte subito forte: grintosa, determinata e a tratti anche spettacolare. Il primo punto della stagione dell’Indomita è di Jessica Lanari.

Ma, ben azionate da Scoppetta, tutte le ragazze vanno a segno. Grimaldi firma il punto dell’8-3 poi la coppia Lanari-Valdes firma l’accelerata decisiva a metà set con l’Indomita che scappa sul 15-3 tra gli applausi del pubblico della Senatore. Grimaldi va a segno in fast, Sacco è precisa in diagonale e arriva anche il muro di Scoppetta in un set ben giocato dall’Indomita che si chiude 25-9. Il secondo set si apre con due punti di Sacco, poi è Valdes, top scorer del match con ben 19 punti, a mettere a terra con classe il pallone del 4-1. Cava reagisce e trova la parità a quota 5. E questo sarà il trend del parziale con l’Indomita che scappa e Cava che recupera.

Due ace consecutivi di Valdes portano l’Indomita sul 12-8, ma a quota 15 è ancora parità. Dentro Izzo per Losasso al centro con Lanari va a segno per il 16-15 con un diagonale incisivo che dà il là al nuovo allungo dell’Indomita che va sul 22-16. Cava con grande orgoglio si riporta a meno due ma poi prima Sacco e poi Valdes chiudono il set sul punteggio di 25-21 a favore delle ragazze care alla presidente Ruggiero. Nel terzo set è ancora Lanari ad aprire le danze poi due ace di Sacco e un punto di Anna Grimaldi lanciano l’Indomita subito sul 6-2. Cava ci prova ma sale in cattedra capitan Annapaola Scopetta che con quattro punti consecutivi infiamma la Senatore e porta l’Indomita avanti 14-6.

Arrivano anche quattro punti consecutivi di Valdes che praticamente chiudono il match. Nel finale c’è spazio anche per le giovani Morea e Naddeo. Lanari mette a terra il pallone del 21-10 poi Grimaldi quello del 24-14. Sprecato il primo match point, l’Indomita chiude con l’ennesimo attacco vincente di Lisandra Valdes, 25-15, conquistando così la prima vittoria stagionale.

Una prova sicuramente positiva che regala grande entusiasmo al gruppo: “Forse neppure noi ci aspettavamo una prestazione così positiva, siamo davvero soddisfatte” – ha dichiarato Lucia Sacco, dieci punti per lei, al termine della gara – “abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto ma è normale in questa fase della stagione e siamo state brave e lucide a riprenderci velocemente. Stiamo lavorando bene anche se logicamente non siamo ancora al top della condizione.

C’è ancora da lavorare e le prossime gare sicuramente saranno importanti per testare il nostro valore. Siamo comunque contente perché iniziare con una vittoria ci regala ancora più fiducia ed entusiasmo”. Dopo questo successo le ragazze torneranno in campo giovedì prossimo in casa della Primavera Cavese per seconda e ultima gara della prima fase di coppa Campania. Domenica15, invece, alla Senatore è in programma l’esordio in campionato: alla Senatore arriva il Pozzuoli.

INDOMITA SALERNO – ASD CAVA VOLLEY 3-0
(25-9, 25-21, 25-15)
INDOMITA: Grimaldi 8, Izzo 1, Lanari 8, Losasso 2, Morea, Naddeo 1, Sacco 10, Scoppetta 12, Serban, Valdes 19, Verdoliva, Truono (L), Pizzarelli (L2). All. Tescione
CAVA VOLLEY: Apicella, Coda, Consalvo Ca., Consalvo Cr., D’Amico, De Chiara, Di Domenico, Di Lieto, Esposito, Lamberti, Lambiase, Senatore (L), La Marca (L2). All. Mirabile
Arbitro: Ferrante di Salerno

Share.

About Author

Leave A Reply