Indomita Salerno femminile, trasferta insidiosa sul campo dell’Asd Ribellina

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Tre vittorie consecutive e nessuna voglia di fermarsi con un obiettivo ben impresso nella mente: continuare a scalare la classifica. Domani, sabato pomeriggio, con fischio d’inizio alle 18, l’Indomita Salerno femminile sarà di scena a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, per sfidare il Ribellina.

Dopo le vittorie ottenute contro Primavera Cavese, Pastena e Arzano, per le ragazze di coach Tescione si profila un altro match assolutamente insidioso. Normale, però, che la crescita del gruppo anche in termini di classifica e di prestazioni non può che passare da gare di questo genere: gare da non sbagliare se si vuole pensare davvero a qualcosa d’importante in un campionato come questo di serie C di quest’anno estremamente competitivo e combattuto.

Per questo motivo non sarà affatto facile contro la formazione casertana che fin qui ha ottenuto ben dieci punti, frutto di tre vittorie e quattro sconfitte. I successi del Ribellina sono arrivati contro Alma e Stabia in casa e in trasferta ad Arzano. L’unica sconfitta casalinga è arrivata contro la capolista Nola Città dei Gigli. Squadra insidiosa, ben organizzata, il Ribellina non va assolutamente sottovalutato.

E’ questo quanto ha cercato di trasmettere coach Tescione nel corso degli allenamenti settimanali a Sacco e compagne. Ci vorrà un’Indomita attenta e concentrata anche per sfatare il tabù della palestra Bachelet, teatro dell’incontro di domani pomeriggio. Mentre alla Senatore l’Indomita ha sempre regolato le avversarie, nei due precedenti giocati sul terreno del Ribellina, infatti, la squadra cara alla presidente Ruggiero non ha conquistato neppure un set.

Nella stagione 2015/16 le due formazioni s’incontrarono nella penultima giornata del torneo di serie D che terminò con la promozione di entrambe le squadre con il Ribellina primo a 61 punti e l’Indomita seconda a quota 58. L’anno scorso, terminato con la salvezza per entrambe le squadre con l’Indomita che ha chiuso avanti al Ribellina di un punto, la sfida è andata in scena alla sesta giornata. Domani, quindi, un nuovo capitolo di questo duello, con un’Indomita desiderosa di piazzare il colpaccio che consentirebbe di continuare la corsa in classifica.

Il programma dell’ottava giornata: Oplonti-Stabia, Nola-Cava Volley, Ribellina-Indomita, Arzano-Pozzuoli, MpAuto-Cs Pastena, Phoenix Caivano-Volare Benevento, Alma-Pessy Volley Project Pontecagnano
La classifica: Nola 21, Pontecagnano e Pozzuoli 16, Phoenix Caivano 15, Indomita e Vesuvio Oplonti 13, Cava Volley e Ribellina 10, Arzano e Mp Auto 9, Alma Volley 7, Cs Pastena 4, Volley Ball Stabia 3, Volare Benevento 1

Share.

About Author

Leave A Reply