Indomita Salerno femminile, terzo colpo di mercato: presa Annapaola Truono

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Terzo colpo di mercato dell’Indomita Salerno femminile. Arriva il libero Annapaola Truono: “Ci sono i presupposti per un campionato importante“.

Determinata, grintosa, pronta a buttarsi su ogni pallone, per evitare che cada in modo da rilanciare l’azione offensiva delle proprie compagne. Queste le caratteristiche di Annapaola Truono, di professione libero, terzo colpo di mercato dell’Indomita Salerno. Un’operazione portata a termine con grande convinzione da parte della società della presidente Maria Ruggiero nell’ottica di rendere sempre più competitivo l’organico a disposizione del coach Francesco Tescione.

La Truono, classe 1990, arriva all’Indomita, in prestito dalla Royal Salerno, portando con sé un grande bagaglio di esperienza. Nata e cresciuta nella Virtus Fari, a diciotto anni è passata in serie B1 alla Rota Volley di Mercato San Severino. Poi dopo una parentesi a Cava de’ Tirreni ecco tre anni alla Royal Salerno, due di serie C e uno di serie B2, prima delle esperienze alla Pessy Volley e al Cs Pastena dell’anno scorso. Tanti campionati vinti, giocati, sudati e ora questa esperienza all’Indomita: “Arrivo con grandi motivazioni e voglia di fare bene” – ha dichiarato Annapaola Truono – “L’obiettivo è di disputare un buon campionato, puntando sempre al meglio con la giusta determinazione e voglia di vincere”.

A fare la differenza, oltre i valori tecnici, può essere anche la forza del gruppo. E in queste prime settimane di allenamento la sensazione è che sul campo della Senatore stia nascendo un gruppo sereno e affiatato: “Per me che sono nuova”- prosegue il libero dell’Indomita – “è stato facile integrarsi, anche perché conosco già la maggior parte delle ragazze e con alcune di loro ho anche giocato assieme negli anni scorsi. Credo che ci siano i giusti presupposti per un buon campionato e, indipendentemente dalle individualità, il gruppo mi è sembrato ben solido già dai primi allenamenti, cosa che è alla base di tutto”.

E in questi giorni tra preparazione atletica con Edmondo De Amicis e lavoro tecnico in campo con coach Tescione il gruppo dell’Indomita sta lavorando molto. D’altronde questo è un periodo fondamentale per poi vivere al meglio tutta la stagione: “La fase iniziale è sempre la più faticosa, stiamo alternando la parte fisica con la parte tecnica, facendo anche molto lavoro individuale.

Ci stiamo preparando al meglio per affrontare un campionato che quest’anno sarà davvero molto competitivo con tante squadre che si sono rinforzate sul mercato. L’impressione è sicuramente positiva e speriamo di fare bene”. Anche perché l’obiettivo dell’Indomita è di alzare l’asticella rispetto alla scorsa stagione, cercando di essere protagonista e soprattutto di coinvolgere tanti appassionati di pallavolo: “L’obiettivo della società è di disputare un campionato importante e per questo motivo ho sposato subito il progetto. Sarà un campionato duro ma ricco di soddisfazioni.

Per quanto mi riguarda, cerco sempre di dare il massimo e di non far cadere mai una palla; essendo libero devo buttarmi su ogni pallone e dare la giusta grinta a tutte le mie compagne. Sono molto determinata e ringrazio la società per aver creduto in me”.

 

Share.

About Author

Leave A Reply