Indomita Salerno femminile supera l’Arzano Volley e centra il terzo successo consecutivo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Avanti nel segno del tre: tre set vinti, a zero, tre i successi consecutivi, tre i punti di distanza dalla zona play off. Continua la scalata in classifica dell’Indomita Salerno femminile che alla Senatore regola in scioltezza l’Arzano Volley. Una prestazione davvero convincente da parte delle ragazze di coach Tescione brave a restare sempre concentrate, determinate e aggressive.

A inizio match c’è la novità Serban nel ruolo di opposto, mentre di banda ci sono Lanari e Valdes. Al centro Grimaldi e Losasso con Verdoliva libero e Scoppetta al palleggio. E proprio la palleggiatrice apre il match con due punti consecutivi. Arzano reagisce e si porta anche a più 2. Poi sale in cattedra Serban che trascina la squadra. Grimaldi in fast fa 17-11.

Le ospiti provano a rientrare, recuperano fino al -3, 23-20 poi un muro di Valdes, top scorer a quota 14, chiude il set 25-20. Il secondo set si apre nel segno di Grimaldi e Valdes. L’Indomita va subito avanti ma Arzano torna a -1, 9-8. Poi due fast consecutive di Grimaldi, l’ace di Scoppetta e l’attacco vincente di Lanari lanciano la squadra di Tescione che gioca bene, dà spettacolo e chiude in scioltezza 25-18. Nel terzo set dopo un avvio equilibrato fino al 5-5 non c’è praticamente storia. L’Indomita va subito avanti 11-5 mentre l’ultimo tentativo di Arzano si esaurisce sul 13-12.

Lanari e compagne non concedono nulla e dal 16-13 con nove punti consecutivi chiudono il match conquistando i tre punti in palio. Soddisfatto a fine match il tecnico Francesco Tescione: “Era importante vincere bene, sia come punteggio sia come parziale e ci siamo riusciti contro una squadra che ha un’ottima tradizione. La prestazione è positiva, anche se dobbiamo migliorare evitando alcuni black out. Scoppetta?

Può ancora fare meglio, non è al top, ma il risultato è sempre frutto della prestazione di gruppo; nessuna squadra vince con un solo elemento, sono contento di tutte le ragazze”. Un’Indomita che settimana dopo settimana sta scalando la classifica: “In questo momento la nostra priorità è la crescita settimanale; stiamo finalmente avendo continuità in allenamento e stiamo riprendendo dal punto di vista fisico. Piano piano cerchiamo una crescita collettiva”.

Tra le protagoniste del match anche il libero, Simona Verdoliva: “Ci voleva un successo pieno, siamo state brave a riscattarci dopo il punto perso contro il Pastena, conquistando l’intera posta in palio anche perché le rivali non ci aspettano. Dove possiamo arrivare? Non lo diciamo per scaramanzia. Abbiamo attaccanti forti che possono fare la differenza, sicuramente proveremo ad arrivare il più in alto possibile”.

Ora c’è la trasferta in casa del Ribellina: “E’ un campo in cui non abbiamo mai raccolto punti nelle ultime due stagioni. E’ ora di riuscirci”. Da ricordare, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Arzano sarà trasmessa su Lira Sport lunedì alle 17.25, martedì alle 12, mercoledì e giovedì alle 21.25 con il commento di Fabio Setta.

INDOMITA SALERNO – ARZANO VOLLEY 3-0

(25-20, 25-18, 25-13)

INDOMITA: Serban 9, Losasso 4, Lanari 6, Valdes 14, Scoppetta 4, Grimaldi 10, Naddeo, Giogli, Sacco 1, Morea, Sole, Verdoliva (L1), Truono (L2). All. Tescione

ARZANO: Mautone, Di Spiezio, Ciaramella, Esposito, Di Vaio, Celotti, Iorio, De Giorgio, Di Giacomo, Coratella, Maggipinto (L). All. Piscopo

Arbitro: De Cunzo di Avellino

I risultati della settima giornata: Oplonti-Alma Volley 3-0, Stabia-Nola Città dei Gigli 0-3, Cava Volley-Ribellina 3-1, Indomita Salerno-Arzano 3-0, Volare Benevento-Cs Pastena 1-3, Pessy Pontecagnano-MpAuto Cava 3-2, Pozzuoli-Caivano 3-1

La classifica: Nola 18, Pontecagnano e Pozzuoli 16, Caivano 15, Indomita e Oplonti 13, Cava Volley e Ribellina 10, Arzano e Mp Auto 9, Alma Volley 7, Cs Pastena 4, Volley Ball Stabia 3, Volare Benevento 1

Share.

About Author

Leave A Reply