Neven Hrupec è il nuovo allenatore della Jomi Salerno

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La Jomi Salerno ha la sua nuova guida tecnica. La società cara al presidente Mario Pisapia ha deciso, infatti, di affidare il ruolo di allenatore al solido ed esperto tecnico croato Neven Hrupec. Nato a Koprivnica il 10.11.1974 il neo tecnico della compagine salernitana può vantare una grande esperienza anche in campo internazionale.

Neven Hrupec inizia la sua carriera da allenatore nel 1998 guidando le formazioni giovanili dell’HC Podravka e nel 2000 viene promosso assistente allenatore disputando due campionati e due coppe croate ed una finale di EHF Cup.  Nella stagione 2002/2003 diventa capo allenatore del RK Podravka – Vegeta vincendo il campionato, la coppa e guadagnando la partecipazione alla Premier League con Valencia (ESP), Kometal (MKD) e Lada Toljati (RUS). Dal 2004 al 2010 guida la nazionale cadette femminili centrando la qualificazione al campionato Europeo Paesi Bassi 2008. Nel 2010 torna alla guida del RK Podravka – Vegeta con la quale conquista la vittoria dello Scudetto e della Coppa nazionale.

Dal 2014 e sino al 2016 guida la compagine rumena del CSM Ploiesti. Nella scorsa stagione (2016/2017) Neven Hrupec è stato in Polonia ed ha allenato la formazione del MKS Selgros Lublin. “Sono davvero molto contento – le prime parole del neo tecnico della Jomi Salerno – di aver raggiunto l’accordo con una società importante come la PDO. L’Italia per il sottoscritto rappresenta una scommessa, ci sono le condizioni per lavorare e fare bene. Nel corso della mia carriera ho già avuto una breve esperienza in Italia, cinque mesi alla guida della nazionale maggiore, conosco molto bene quindi parecchie atlete.

Ci sono le condizioni per fare bene sia qui a Salerno che in Italia. Sono rimasto colpito dal grande entusiasmo del presidente Mario Pisapia e dall’ottimo livello organizzativo della società”. Il neo tecnico della formazione salernitana poi aggiunge… “Conosco il campionato italiano. Ho visto che tante squadre si stanno rinforzando, non sarà facile confermarsi. La Jomi Salerno però ha l’obbligo di provarci sino in fondo, lo richiedono il blasone e la tradizione del nostro club. La squadra ha lavorato – conclude Neven Hrupec – molto bene in questi anni con lo staff tecnico, ora dobbiamo lavorare sodo e dobbiamo migliorare”.

Share.

About Author

Leave A Reply