Virtus Arechi Salerno ospita Playa Hotel Patti e cerca il pokerissimo di vittorie

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Virtus Arechi Salerno allenamento

Virtus Arechi Salerno allenamento

La Virtus Arechi Salerno cercherà di sfruttare al meglio il secondo impegno casalingo consecutivo. Dopo l’ottima prestazione offerta nel match vinto contro la capolista LUISS Sport Roma, la squadra del presidente Nello Renzullo riceverà al PalaSilvestri la visita del Playa Hotel Patti Basket nella gara valida per la 9^ giornata del girone d’andata del campionato di Serie B Old Wild West.

Grazie al successo ottenuto ai danni dei capitolini (che non avevano ancora mai perso prima dello scontro diretto andato in scena davanti a più di 500 persone accorse al palazzetto di Matierno), il roster allestito dal diesse Pino Corvo ha scalato una posizione in classifica, agguantando Palestrina a quota 12 punti (assieme a Valmontone), a due sole lunghezze di distacco dalla coppia di testa formata da LUISS e Barcellona.

Patti, invece, fa parte del terzetto di squadre che occupano il fondo della graduatoria generale del girone D con 2 punti all’attivo avendo vinto fin qui solo una partita (85-81 ai danni della Tiber Basket Roma alla 6^ giornata). I siciliani, guidati dal vulcanico Pippo Sidoti, hanno il terzo peggior attacco del raggruppamento (con 532 punti realizzati, 67.8 ad incontro) e la peggior difesa (con 691 punti subiti, più di 86 di media per partita).

Ma coach Antonio Paternoster ha invitato i suoi ragazzi a non prendere sotto gamba l’impegno: quello potrebbe essere, infatti, l’errore più grave che i blaugrana non devono assolutamente commettere. Anche perchè nel roster degli isolani figurano diversi elementi da prendere con le pinze, come il Andrea Locci (che sta viaggiando quasi a 17 punti di media ad allacciata di scarpe) e che assieme alla guardia Luca Fowler (più di 14 punti di media), all’esterno Giorgio Busco, all’ala Marco Legnini ed al playmaker Alessandro Sidoti (uno dei due figli del coach presenti nell’organico, l’altro è il regista Antonino) va a comporre un quintetto comunque da non sottovalutare.

Dal canto suo, la Virtus Arechi Salerno sta attraversando un ottimo periodo di forma: capitan Marco Cucco e soci sono reduci da quattro successi in fila, grazie ai quali si sono rilanciati in classifica, e puntano a centrare il pokerissimo, per continuare a stazionare nelle zone nobili della classifica. I salernitani, che la prossima settimana saranno impegnati ad Isernia, hanno il quarto attacco del girone con 643 punti realizzati (80.4 di media per incontro) e la quinta miglior difesa del raggruppamento con appena 567 punti subiti (70.2 a partita).

«Partita assolutamente da non sottovalutare – ha affermato alla vigilia dell’impegno coach Antonio Paternoster –. Giochiamo contro l’ultima in classifica ma dobbiamo tenere alta la concentrazione e provare a continuare a vincere. Siamo in un buon momento sia fisicamente che mentalmente, stiamo lavorando e cercando di migliorare alcuni aspetti del gioco che ci torneranno utili per il futuro. Speriamo di poter contare ancora una volta su un pubblico numeroso e caloroso. Patti, sebbene abbia ottenuto una sola vittoria non va sottovalutata, è una squadra pericolosa quando gioca in campo aperto, ha giocatori temibili dall’arco dei 6.75 se trovano continuità nel tiro. Ma noi – ha concluso l’allenatore dei blaugrana – abbiamo tanta voglia di continuare a vincere e di far valere il fattore campo».

La partita tra Virtus Arechi Salerno e Playa Hotel Patti Basket si giocherà domenica 19 novembre alle ore 18 al PalaSilvestri di Matierno (ingresso gratuito) e sarà diretta dai signori Riccardo Falcetto e Stefano De Bernardi di Torino.

Share.

About Author

Leave A Reply