Virtus Arechi Salerno: Giuseppe Liguori è il nuovo Responsabile delle relazioni esterne

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Virtus Arechi Salerno: Giuseppe Liguori è il nuovo Responsabile delle relazioni esterne. Un dirigente di grande esperienza entra a far parte dello staff del presidente Nello Renzullo

La famiglia della Virtus Arechi Salerno si arricchisce di una nuova figura. Giuseppe Liguori, infatti, ricoprirà l’incarico di Responsabile delle relazioni esterne. 53 anni, originario di Napoli, Liguori vanta 23 anni di carriera da dirigente sportivo, nel corso dei quali ha vissuto tante esperienze importanti, partendo dal campo all’aperto di Materdei, passando per gli impianti di Promozione, per finire ai parquet di LegaDue. Particolarmente significative sono state per lui le avventure con Pozzuoli, Veroli (in Serie C) e soprattutto quella di Sant’Antimo dove (nelle vesti di diesse) ha contribuito alla scalata dalla Serie C alla seconda serie nazionale.

– Che cosa si aspetta da questa avventura e cosa pensa di poter dare alla Virtus Arechi Salerno?

«Penso di poter contribuire alla crescita di questa società – ha affermato Giuseppe Liguori –, mettendo a disposizione l’esperienza accumulata in tanti anni, dentro e fuori il parquet, la mia passione ed il mio entusiasmo».

– Appunto, lei ha grande esperienza anche di campo, come giudica l’operato della società in queste prime settimane di vita e come valuti questi primi 11 giorni di ritiro della squadra ad Ariano Irpino?

«La società, grazie all’entusiasmo del presidente Nello Renzullo e di tutti coloro che, con passione, lavorano quotidianamente, sta ponendo le basi per un solido futuro. In sede di costruzione della squadra, l’operato del diesse Pino Corvo e dell’allenatore Antonio Paternoster è stato sicuramente positivo. In poche settimane è stato creato un gruppo di giocatori ed uno staff tecnico che in questi giorni di ritiro ho notato essere molto affiatato e disposto al sacrificio».

– Dalla prossima settimana inizieranno gli allenamenti in città e gli sportivi salernitani potranno vedere da vicino questa nuova realtà. Sarà importante creare un legame forte con la gente per affrontare un campionato prestigioso ma anche complicato come quello di Serie B?

«Sicuramente uno dei principali obiettivi della società, al quale stiamo lavorando, è creare proprio un legame forte con il territorio, ben conoscendo l’entusiasmo e il calore che i tifosi salernitani sanno dare. Questa è la nostra sfida più importante e proveremo a vincerla».

Share.

About Author

Leave A Reply