Virtus Arechi Salerno, buon test con la corazzata Scafati Basket

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Virtus Arechi Salerno vs Scafati Basket

Virtus Arechi Salerno vs Scafati Basket

Virtus Arechi Salerno, buon test con la corazzata Scafati Basket. La squadra del presidente Renzullo, sostenuta da circa 200 tifosi, ha mostrati importanti segnali di crescita.

La Virtus Arechi Salerno ha disputato ieri il primo test amichevole tra le mura amiche del PalaSilvestri e circa 200 persone sono accorse alla struttura di Matierno per assistere dal vivo alla sfida con lo Scafati Basket 1969 del patron Nello Longobardi.

La curiosità per vedere all’opera per la prima volta la neonata squadra del presidente Nello Renzullo (che riporterà in città la Serie B di pallacanestro maschile dopo 10 anni di assenza) e la possibilità di vedere all’opera una delle compagini più attrezzate del prossimo campionato di Serie A2 (la Givova Scafati, appunto) hanno fatto sì che sugli spalti del palazzetto salernitano ci fossero tanti appassionati della palla a spicchi, giovani e meno giovani, ma soprattutto famiglie.

E questo è un aspetto che sta particolarmente a cuore alla Virtus Arechi Salerno che, in vista dell’esordio casalingo in campionato (fissato per domenica 1 ottobre alle ore 18 col derby contro la Polisportiva Battipagliese) lavorerà affinchè il maggior numero di persone possa sentirsi coinvolto e partecipare attivamente alle sorti della squadra che rappresenta la città di San Matteo.

Passando alle cose di campo, Salerno e Scafati si sono ritrovate di fronte per la seconda volta nella pre-season.

Virtus Arechi Salerno vs Scafati Basket

Virtus Arechi Salerno vs Scafati Basket

La prima andò in scena al PalaCoscioni di Nocera Inferiore: i ragazzi di coach Antonio Paternoster avevano appena avviato la preparazione estiva e tra la scarsa conoscenza reciproca tra i componenti del roster e i carichi di lavoro imposti dal preparatore Pasquale Tancredi e non riuscirono a reggere il confronto con un avversario di categoria superiore e già più “pronto”.

Ieri, invece, le cose sono andate molto meglio. Nonostante l’assenza di Onorio Petrazzuoli (fermo per uno stato di affaticamento), Marco Cucco e soci hanno lottato su ogni pallone e, soprattutto nel primo quarto, hanno destato un’ottima impressione.

La Givova Scafati di coach Perdichizzi, però, è riuscita ad aggiudicarsi tutti e quattro i parziali (15-21; 11-26; 14-23; 8-16), approfittando anche delle tante palle perse dai padroni di casa. Ma in campo è stata partita vera. E il quintetto di coach Paternoster ha venduto cara la pelle, mostrando progressi sia dal punto di vista difensivo che offensivo.

Alla fine del match i tifosi presenti sugli spalti del PalaSilvestri hanno applaudito entrambe le squadre, che hanno dato vita ad una partita godibilissima, in cui non sono mancate giocate spettacolari.

TABELLINO

VIRTUS ARECHI SALERNO vs SCAFATI BASKET 48-86

PARZIALI: 15-21; 11-26; 14-23; 8-16

Virtus Arechi Salerno: Circosta 14, Cucco M. 10,Bartolozzi 7, Babilodze 6, Leggio 4, Paci 4, Mennella 2, Beatrice, Cucco A., Datuowei. Coach: Paternoster.

Givova Scafati: Santiangeli 24, Miles 17, Sherrod 14, Pipitone 8, Romeo 8, Crow 5, Ranuzzi 5, Ammannato 3, Trapani 2, Antonaci, Melillo, Spizzichini n.e. Coach: Perdichizzi.

Share.

About Author

Leave A Reply