Salerno Basket ’92! Ancora un hurrà per le granatine, espugnata Castellammare

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Poker Salerno Basket ’92! Ancora un hurrà per le granatine, espugnata Castellammare. Coach Palumbo soddisfatta a metà: “Risultato ci fa felici ma dobbiamo migliorare alcuni aspetti”.

Il poker è servito. In città s’accendono le Luci d’Artista, il Salerno Basket ’92 s’accende a qualche Km di distanza e va a vincere anche a Castellammare contro il Basket Stabia (48-65), confermandosi in testa alla classifica a punteggio pieno nel proprio girone di Serie B femminile.

Dopo quattro giornate le granatine dimostrano di aver ingranato, sotto il profilo dei risultati, ma coach Romilda Palumbo la strada è ancora lunga: “Sono soddisfatta ovviamente per la vittoria e per la scia positiva iniziale ma il campionato è ancora tutto da giocare. Contro Stabia abbiamo giocato una gara dal tasso agonistico molto intenso che ci ha viste vincitrici, però sotto il profilo del gioco occorre migliorare ancora qualcosa.

L’interpretazione della partita è stata buona, soprattutto per quanto riguarda le più esperte come De Mitri, Assentato, Ceccardi e Ingrassia. Le più giovani, invece, hanno mostrato di dover crescere ancora un po’ mentalmente, più che tecnicamente. La classifica? Per ora non m’interessa più di tanto, cerchiamo di vincere quante più partite è possibile e far fare esperienza alle più piccole che però devono rendersi conto che adesso è Serie B e non più un campionato giovanile. Hanno però tutti i mezzi per migliorare”. Bastone e carota.

Sempre avanti le salernitane alla tendostruttura del Liceo Severi di Castellammare. L’anno scorso le due compagini si fronteggiarono in A2 ed anche in B hanno dato vita a una partita combattuta. Sempre avanti le granatine: 18-23 il primo quarto, poi nella seconda frazione un leggero calo ha consentito alle padrone di casa di accorciare ulteriormente le distanze (28-29).

Alla ripresa le ospiti accelerano di nuovo: +11 dopo 4’, poi Stabia torna di nuovo sotto alla mezzora (40-45). Ottima per interpretazione, concentrazione e anche condizione atletica, la gestione dell’ultimo periodo: menzione speciale per Assentato, top scorer e non solo per questo migliore in campo. Salerno mette la freccia e corre. Nell’ultimo quarto realizza ben 20 punti (decisive due triple di Ingrassia) contro gli 8 delle stabiesi e vince, con carattere, una partita su un campo difficile. Prossimo turno sabato 18 novembre (ore 16) in casa contro l’Olimpia Capri che ha battuto il Sorrento 58-53.

TABELLINO  –  BK STABIA-SALERNO BASKET 48-65 (18-23; 28-29; 40-45)

STABIA: Trotta, De Rosa, Manganiello 7, Potolicchio 18, Gallo 10, Orta ne, Giaquinto ne, Cuomo ne, Donnarumma ne, Grumetti 12, Scala 2, Paduano ne.

SALERNO: Thomas Rowe 3, Ingrassia 9, Caputo ne, De Mitri 15, Galdi, Ceccardi 12, Esposito ne, Fontana, Assentato 24, Giulivo, Ledda ne, Melin 2. All: Palumbo.

Arbitri: Cusano e Melchionda di Avellino

Share.

About Author

Leave A Reply