Hippo Basket, Canossa, Fatima e Mediterranea uniscono le forze e puntano sui giovani

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Canossa, Fatima, Hippo Basket e Mediterranea uniscono le forze e puntano sui giovani. Le quattro società salernitane hanno ufficializzato un rapporto di collaborazione per il settore giovanile

L’unione fa la forza. E la forza del rapporto di collaborazione instauratosi ufficialmente tra A.S.D. Basket Canossa, Basket Fatima, A.S.D. Hippo Basket Salerno e A.S.D. Mediterranea Basket sta nel fatto che al centro di questo progetto comune è stato messo il bene dei ragazzi e la loro crescita. La sinergia tra le quattro società salernitane, che riguarderà a partire da quest’anno il lavoro sul settore giovanile (e quindi le squadre Under 13, Under 14 e Under 15) dovrebbe creare le condizioni adeguate per la loro crescita come persone prima ancora che come (giovani) giocatori. Il progetto comune, infatti, parte dalla condivisione dei sani principi di propaganda e diffusione della pratica sportiva dilettantistica tra i giovani come elemento di sana educazione fisica , spirituale e sociale.

«La collaborazione tra le nostre società – ha spiegato il Presidente della A.S.D Hippo Basket Salerno, Giosafat Frascino – si concretizzerà tra l’altro nel condividere comuni linee tecniche di conduzione degli allenamenti in linea con le indicazioni FIP, nel rispetto dell’autonomia dei singoli centri MiniBasket presenti sul territorio e nell’allestimento di squadre con atleti provenienti dalle diverse società che sotto il nome di Hippo Basket Salerno parteciperanno ai campionati Under 13, Under 14 e Under 15».

«L’annata sportiva 2017/18 può rappresentare una svolta nello sviluppo del movimento della pallacanestro salernitana – ha affermato il Responsabile tecnico del Basket Fatima e dell’A.S.D. Mediterranea Basket, Rino Zagaria –. Si parte con un progetto di collaborazione tra diverse associazioni sportive che ha l’obiettivo di creare le giuste sinergie per la crescita mentale, fisica e tecnica dei ragazzi che praticano il nostro sport. Hippo Basket, Basket Fatima, A.S.D. Mediterranea Basket e A.S.D. Canossa Basket, rappresentano un punto di riferimento sportivo nei quartieri del centro, Pastena/Mercatello, zona Carmine e Torrione. E da questa unione di intenti speriamo possa scaturire un salto di qualità che ci permetta di raggiungere finalmente quei livelli organizzativi e tecnici che la città di Salerno merita».

«L’A.S.D. Canossa Basket opera ormai da 13 anni sul territorio comunale, basando la propria attività sul reclutamento e avviamento di bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni al mondo della pallacanestro – ha ricordato Enzo Gibboni, Responsabile del Settore Giovanile del Canossa –. Quando sono stato contattato dal presidente della Hippo Basket, Giosafat Frascino, al quale sono legato da un rapporto fraterno anche extra cestistico, ho accettato subito di collaborare perché è un progetto valido e perchè penso che così i nostri ragazzi potranno continuare a giocare a livello agonistico anche alla fine del loro percorso giovanile. Solo unendo le forze – ha concluso Enzo Gibboni, ex giocatore e attuale Responsabile provinciale del CNA di Salerno – possiamo crescere e far migliorare i ragazzi e i bambini che si avvicinano al basket e minibasket. Da quest’anno collaboreremo con i gruppi Under 13, Under 14 e Under 15 in modo da poter dare maggiori possibilità e visibilità ai nostri giovani atleti».

Le sedi di allenamento dei gruppi giovanili saranno: la palestra dell’IIS “Genovesi-Da Vinci” in Via vernieri (zona centro) a cura di coach Pierluigi Esposito; la palestra dell’Istituto Nautico “Giovanni XXIII” in via Moscati (zona Torrione Alto), a cura di coach Enzo Gibboni; la palestra dell’Itis “Amendola” in via F. Verrengia/via Lazzarelli (zona Pastena/Mercatello) a cura di coach Rino Zagaria.

Share.

About Author

Leave A Reply