Gianmarco Leggio entra a far parte del roster della Virtus Arechi Salerno

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’ala forte pugliese ritroverà Marco Cucco, suo compagno di squadra lo scorso anno a Bisceglie

La Virtus Arechi Salerno cala il pokerissimo. Il quinto acquisto ufficializzato dalla società del presidente Nello Renzullo è Gianmarco Leggio. Il diesse Pino Corvo ha trovato l’accordo con l’ala forte originaria di Mesagne. Leggio, che compierà 23 anni il prossimo 6 agosto, è un’ala forte di 202 cm ed andrà a far compagnia a Paci sotto le plance.

Distintosi nei vari campionati giovanili ai quali ha preso parte con l’Aurora Brindisi, il lungo pugliese è entrato a far parte anche della prima squadra del team brindisino (che allora militava in Serie A2), senza però mai esordire. La sua prima esperienza nel basket dei “grandi” è arrivata nella stagione 2014/15, quando Leggio si è ben disimpegnato nelle file della Nuova Pall. Monteroni (16 punti di media per lui in quel campionato di Serie C.

L’anno dopo l’ala forte pugliese è stata ingaggiata dalla Filleni BPA Jesi ed ha avuto così la possibilità di esordire in Serie A2. A metà stagione, però, Leggio si è trasferito all’Ambrosia Bisceglie in Serie B, dove ha avuto modo di essere impiegato con maggiore continuità. A fine campionato il 23enne di Mesagne è stato il primo riconfermato dai Lions di coach Sorgentone e col team pugliese (nel quale ha avuto la possibilità di giocare anche con Marco Cucco, che ritroverà alla Virtus Arechi Salerno) Leggio ha raggiunto i play off ed ha visto sfumare solo in extremis il sogno della promozione in A2.

Ecco le sue prime dichiarazioni dopo essere approdato alla corte di coach Antonio Paternoster.

– Dopo quella di Jesi sarà la tua seconda esperienza fuori dai confini della tua Puglia. Come te la immagini questa esperienza con la canotta della Virtus?

«Sì, sarà la mia seconda esperienza lontano da casa – ha affermato Gianmarco Leggio –, credo e spero che sarà una grandissima annata dove con il lavoro costante potremo toglierci qualche soddisfazione importante. Appena ho saputo dell’interesse della Virtus non c’ho messo molto a trovare l’accordo. Salerno, poi, è una città fantastica».

– Ritrovi Marco Cucco, col quale hai condiviso l’esperienza di Bisceglie, dove siete arrivati ai play off ed avete sfiorato la promozione. Sarà bello ritrovarsi a Salerno?

«Sarà molto bello ritrovare Marco. A Bisceglie abbiamo condiviso tanto sia dentro che fuori dal campo (ed è una cosa molto importante). Cucco è un ottimo giocatore e soprattutto un grandissimo ragazzo».

– Ci si aspetta molto da te, ma nei primi anni della tua carriera hai dimostrato di non soffrire la pressione ne’ le piazze “calde”.

«Spero di poter fare sempre meglio anno dopo anno. Mi sento tanto motivato e carico per affrontare questa nuova avventura e sono pronto a dare il mio contributo».

– Che cosa ti senti di promettere ai tuoi nuovi tifosi?

«L’unica promessa che mi sento di fare – conclude Leggio – è che sia io che i miei compagni daremo e faremo sempre il massimo in campo. Tutto questo, associato ad un gran supporto ed al calore dei tifosi, che spero siano numerosi, ci porterà a toglierci grandi soddisfazioni».

Share.

About Author

Leave A Reply