Premio Donida 2017, il salernitano Massimiliano D’Alessandro alle fasi finali

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Premio Donida 2017 Maxdale

Premio Donida 2017 Maxdale

Massimiliano D’Alessandro alle fasi finali del Premio Donida 2017. Il cantautore salernitano nella rosa dei 20 con l’inedito “Con il Fuoco nel Cuore”. La finale sabato 28 ottobre all’Auditorium Enzo Baldoni a Milano.

Fasi finali del Premio Donida per Massimiliano D’Alessandro, che con l’inedito Con il Fuoco nel Cuore approda nella rosa che si contenderà la vittoria dell’edizione 2017. L’appuntamento con la fase finale dell’ottava edizione del Premio, organizzato dall’Associazione Culturale “La Compagnia di Donida”, è per sabato 28 ottobre presso l’Auditorium Enzo Baldoni a Milano.

Il cantautore salernitano è stato particolarmente apprezzato nella fase “audizioni”, che si sono tenute lo scorso 3 ottobre, a Napoli, all’Accademia europea di musica e arti dello spettacolo.

«Le audizioni del Premio Donida sono state molto interessanti: per la prima volta ho avuto la possibilità di avere un confronto diretto con i giudici, che si sono soffermati a conoscermi andando oltre l’esibizione. Hanno voluto approfondire il mio percorso, la storia del brano e la mia capacità artistica: è stata un’occasione davvero formativa per me.

Il brano presentato è Con il Fuoco nel Cuore, scritto a quattro mani con Mario Mercede. Un brano suggestivo che fa ricorso alla metafora del marinaio e a cui tengo molto: parole e musica si soffermano sulle riflessioni e le sensazioni che chiunque può avere incontrando una persona, ma anche sulla capacità di passare oltre, pensando alla stabilità della propria vita e alla persona che si ama. Alle finali di Milano spero di riuscire a far capire il mio mondo attraverso la mia musica».

Assieme a Massimiliano D’Alessandro altri 19 artisti: Giacomo Crott, Yharon, Benvenuto, Big up, Barbara Monte, The Ladies, Anna DelVacchio, Angelo Cicchetti, Jade, Michela Niccoli, Livio Livrea, Pasquale Musco, Giovanni Leone, Cristina Cafiero, Francesco Nardo, Pepp j, Sileo, Antonio Algieri, Celeste.

Il Premio Donida, giunto quest’anno all’ottava edizione, nasce per volontà dell’Associazione Culturale La Compagnia di Donida, che «opera mantenendo vivo il ricordo del Maestro Donida, portando avanti i suoi ideali basati sulla conoscenza e divulgazione della cultura popolare attraverso la musica, per incentivare la creatività dei giovani artisti, con una serie di attività culturali finalizzate allo studio e alla formazione di autori e interpreti di opere musicali».

Tra i brani celebri di Carlo Donida – noto anche all’estero grazie a Tom Jones, Ben E. King, Shirley Bassey, Chet Baker e Charles Aznavour – il brano “La Compagnia”, interpretato da Lucio Battisti e più recentemente da Vasco Rossi.

Massimiliano D’Alessandro è nato a Salerno il 10 febbraio 1981. Si avvicina tardi alla musica, ma impara presto da autodidatta a suonare la chitarra. Suona in band locali e comincia a far conoscere il suo sound nel territorio salernitano fino a quando nel 2005 partecipa a Sanremo Rock con la band “Lazy”, che sarà poi selezionata per l’apertura del concerto degli Almanegretta.

Dopo l’esperienza rock, si avvicina al genere che più sente di appartenergli, il blues. Partecipa a diversi festival del settore tra i quali il Campania Blues Festival, Blues Made In Italy, Blues Fest in Park, SouthItaly Blues Connection, Tropea Blues Festival.
Nel 2015 partecipa a X Factor 2015 nella categoria “Over” di Elio.

Nel 2016 si alterna tra il lavoro in studio, dove realizza il suo primo lavoro discografico A Bassa Voce, e i live in giro per l’Italia. Il 9 dicembre 2016 esce Melody, singolo di lancio dell’album d’esordio A bassa voce, uscito il 14 marzo 2017 per l’etichetta indipendente Casa Lavica.

Share.

About Author

Leave A Reply