Tiziano Ferro tour 2017 a Salerno

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
tiziano-ferro-tour_2017_lignano-foto_Prandoni

tiziano-ferro-tour_2017_lignano-foto_Prandoni

Tiziano Ferro è pronto a sorprendere il pubblico dello Stadio Arechi di Salerno, dove è atteso mercoledì prossimo, 12 luglio, con il TIZIANO FERRO TOUR 2017: uno show diretto e potente, con un format totalmente nuovo.

LE CANZONI restano elemento centrale: con tutti i successi che in questi anni hanno costellato la discografia di Tiziano Ferro, dalla prima hit Xdono fino a quelle del nuovo album IL MESTIERE DELLA VITA.

A cominciare dal PALCO tutto è estremamente innovativo e totalmente diverso da quello presentato nel già importante tour negli stadi del 2015.

La struttura del palco classico è stata reinventata, creando una nuova concezione di boccascena. Dall’imponente e tecnologica scenografia di sfondo, costituita da schermi led, parte una lunga passerella che si allunga in mezzo al pubblico diventando essa stessa il palco principale e luogo in cui si svolge l’azione, dove l’artista sarà circondato a 270° dagli spettatori.

L’artista, nonostante gli ampi spazi degli stadi, riesce a creare in questo modo una forte intimità con il suo pubblico e ha voluto una struttura scenica che esaltasse questo aspetto così importante nella sua musica.

“La cosa più bella e più importante dell’andare in tour – ha raccontato l’artista – è creare questo momento di intimità con le persone, perché per me l’intimità non è lo stare da soli in una stanza, è l’avere la disponibilità all’ascolto. Quindi, anche in uno stadio si può essere intimi”

Molti elementi della SCENOGRAFIA sono in movimento, con un soffitto LED (20×7 metri) che si sposta in alto e in basso e può anche ruotare su sé stesso. Si tratta di un vero e proprio monolite che cambia di posizione durante lo spettacolo. Mentre la parte inferiore è costituita da LED, la parte sopra funge da secondo palco.

Vengono utilizzati diversi effetti: da quelli pirotecnici ai laser di ultimissima generazione, fino ad arrivare all’ACQUA – per eccellenza l’elemento delle emozioni – portata nello show attraverso una cascata che “irrompe” più volte nello spettacolo e che viene ripresa e riprodotta virtualmente anche sugli schermi. L’acqua è un concetto conduttore del tessuto scenico e viene proposta diverse volte sia realmente che virtualmente.

Grande innovazione anche per i contenuti degli SCHERMI, che mixano immagini live e grafica. Sono “screen unificati” (non ci saranno quindi uno schermo centrale per i contributi grafici e due laterali per il live, come di norma) per creare dei veri e propri video clip che mettono insieme immagini del live in multicamera (quindi a più inquadrature), riprese del pubblico e contenuti grafici, anche con effetti interattivi.

Con Tiziano sul palco la band formata da: Luca Scarpa (director e piano), Davide Tagliapietra (guitar), Alessandro De Crescenzo (guitar), Reggie Hamilton (bass), Christian Rigano (keys), Andrea Fontana (drums). Show design: Claudio Santucci per Gio Forma. Regia live e contenuti video: Romain Sabella per Clonewerk. Light design: Giovanni Pinna.

Il tour è prodotto da Live Nation Italia, mentre la tappa allo Stadio Arechi, sold out già da alcune settimane, è a cura di Anni 60 produzioni e Fast Forward.

INFO UTILI I cancelli si apriranno alle ore 16.30. Il concerto avrà inizio alle ore 21. Si consiglia vivamente ai gentili spettatori di presentarsi con largo anticipo presso lo Stadio per motivi di ordine pubblico e di controlli serrati agli accessi.

Si prega il gentile pubblico di prendere nota in anticipo delle regole di sicurezza all’interno dell’impianto e di informare le persone con cui verranno al concerto in merito ai materiali ed agli oggetti  NON CONSENTITI. In particolare si ricorda che all’interno dell’impianto è vietato introdurre valigie e trolley, bottiglie di vetro e di plastica, lattine, bevande alcoliche.

Per maggiori informazioni sullo show: LIVE NATION ITALIA www.livenation.it – info@livenation.it – 02 53006501, ANNI 60 PRODUZIONI 089 4688156, www.anni60produzioni.com, info@anni60produzioni.com

Share.

About Author

Leave A Reply