Giffoni Experience in Calabria per la promozione della cultura cinematografica

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Giffoni Experience in Calabria per la promozione della cultura cinematografica.

Domani, martedì 10 ottobre, il direttore del Gex, Claudio Gubitosi, sarà al “Festival Leggere & Scrivere” e, il giorno seguente, a Cittanova per l’evento “SRC: sogno, realizzo, cresco!”

Due giorni alla scoperta della bellezza, a volte dimenticata, di province colme di sorprese e storie vere: inizia da Vibo Valentia il viaggio del Giffoni Experience in Calabria per la promozione e la valorizzazione dell’audiovisivo. Domani, martedì 10 ottobre il direttore del Gex, Claudio Gubiosi, sarà ospite della sesta edizione del Festival Leggere & Scrivere, la rassegna culturale promossa dal Sistema bibliotecario vibonese.

L’evento è articolato sotto forma di una passeggiata ideale fra letteratura, arte e musica che, grazie ad un percorso a più tappe denso di suggestioni, regalerà nuova vita a sedi istituzionali, scuole e luoghi simbolo della città. Nella cornice di Palazzo Gagliardi, a partire dalle 18, sarà ospitato il confronto pubblico dal tema “I Festival italiani tra cultura, economia e identità territoriale” che vedrà proprio il direttore Gubitosi tra i protagonisti di un dibattito ricco di spunti di riflessione. Tra gli interventi previsti anche quello dello scrittore Alberto Garlini, curatore di Pordenone Legge.

Il giorno seguente, mercoledì 11 ottobre, è tempo di spostarsi a Cittanova per “SRC: sogno, realizzo, cresco!” . Un incontro che vuole accendere i riflettori sulle opportunità che il cinema può dare alle nuove generazioni. L’evento, in programma alle ore 10 presso il cineteatro “Rocco Gentile”, è organizzato e promosso dall’associazione “Prosopon” di Rizziconi e dalla Scuola di Recitazione della Calabria di Cittanova. Prenderanno parte all’appuntamento, tra gli altri, l’ideatore e fondatore Giffoni Film Festival, Claudio Gubitosi e la responsabile “Delegazioni Film” della Mostra del Cinema di Venezia, Laura Aimone. Figure di altissimo profilo, che hanno inteso sposare il percorso artistico e socioculturale della Scuola di Recitazione diretta dall’attore professionista Walter Cordopatri.

“Crediamo che questo evento possa diventare un’opportunità di riflessione per i tanti giovani del nostro territorio – spiega Cordopatri – la Calabria non ha bisogno di chi indica i problemi, piuttosto necessita di persone capaci di offrire soluzioni e percorsi. La cultura, in questo senso, è uno strumento formidabile per costruire futuro. Il prossimo 11 ottobre, grazie anche alla presenza di figure come Gubitosi e Aimone, avvieremo un confronto su questo tema”.

L’evento coinvolgerà cittadini, appassionati e studenti degli istituti superiori di Cittanova. I ragazzi e le ragazze avranno modo di confrontarsi direttamente con i “relatori” sul tema dei talenti in fuga. Un argomento di stringente attualità che verrà sviscerato attraverso esperienze e racconti di assoluta qualità. Un momento importante, dunque, per il territorio calabrese, che metterà al centro il cinema e il suo mondo come percorso di crescita e formazione per tutti e come opportunità per i giovani di rimanere nel proprio Paese, sviluppando idee e potenzialità.

“Già in passato ho avuto modo di apprezzare l’operato di Walter, il peso e la responsabilità che ha preso sulle sue spalle insieme al suo team e l’importanza di raccogliere ‘la meglio gioventù’ – afferma il direttore Gubitosi – questo incontro, insieme al convegno previsto durante la sesta edizione del Festival Leggere & Scrivere, testimonia quanto ancora si possa fare per la crescita del nostro Paese e delle province italiane, oltre ad evidenziare l’importanza della coesione e dello scambio di esperienze e conoscenze in campo culturale”.

Share.

About Author

Leave A Reply