Il Gioco Serio del Teatro… Atto III presenta “Il processo storico”

Antonello-De-Rosa21
Antonello De Rosa

Antonello De Rosa

Procede il cartellone de “Il Gioco serio del teatro”, la rassegna teatrale diretta dall’attore e regista salernitano Antonello De Rosa, allestita all’interno della Chiesa dell’Addolorata di Salerno.

Sabato 30 (ore 21,30), la compagnia Le Persone presenta “Il processo storico” di Simona Forte per la regia della stessa autrice. In scena, la vicenda di un gruppo di attori indigenti che meditano sulla triste possibilità che il teatro fondato con tanta fatica debba chiudere per via degli scarsi incassi e dei debiti ormai insormontabili accumulati nei confronti di diversi creditori.

Mentre i ragazzi discutono, nel teatro chiuso entra una strana donna che, dopo essersi presentata come Leonora Marchesi, si propone come finanziatrice della struttura. Superata la diffidenza e lo snobismo iniziali, i ragazzi prendono a conversare amabilmente con lei. Dalla loro discussione emerge che la “sponsorizzazione” è vincolata ad un piccolo piacere che gli attori dovranno fare alla donna.

Si tratta del marito: egli è pazzo, il suo chiodo fisso è individuare l’origine della condizione triste e corrotta della società odierna e periodicamente addita un personaggio storico che individua come responsabile. La moglie è quindi costretta a inscenare ogni volta dei processi per far sì che si arrivi finalmente alla condanna di uno di questi personaggi perché altrimenti, a detta dello psicologo, il marito non guarirà mai. I ragazzi valutano la situazione e, dopo una resistenza iniziale di alcuni di loro, decidono di accettare e mettersi al lavoro.

Tuttavia in loro rimane un dubbio: come sia possibile che le altre compagnie teatrali che hanno inscenato i precedenti processi non siano state in grado di pilotare la messinscena arrivando ad una condanna? Arriva finalmente il giorno del “processo”, gli attori si presentano a casa Marchesi e sono costretti a recitare perfettamente i loro ruoli e a portare avanti una difesa credibile e accorata. Il processo, ad un certo punto, prende una piega inaspettata, alla fine si capisce che nulla è realmente come sembra.

La piece sarà incorniciata da una mostra fotografica omonima, “Il gioco serio del teatro”, a cura di Adele Filomena che propone un percorso in cui sono racchiusi gli scatti che catturano i momenti più significativi delle passate edizioni. La rassegna proseguirà nel mese di luglio con: “Chi so I’? Franceschiello” di Gennaro Francione (venerdì 6 luglio); “Trianon”, spettacolo di Enzo Moscato a cura della Compagnia del Teatro delle Botteghelle (sabato 14 e domenica 15). A porre il sigillo sul cartellone, sabato 21 e domenica 22, sarà “Filumena, dea di periferia” con Aldo De Martino e Antonello De Rosa.

Ingresso: Euro 10. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21,30.

Info line: 333 3067832.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>