A Capo Palinuro con Cycling Salerno

Capo Palinuro

Capo Palinuro

Descrizione: dopo aver visitato il Borgo Medievale di San Severino, attraversando la “Gola del Diavolo” e costeggiando il fiume Mingardo, arriveremo a Capo Palinuro. Poi ancora fino a Pisciotta, pedalando lungo uno dei tratti di costa più belli del Cilento.

Programma: Appuntamento Stazione di Salerno ore 7,45. Partenza con treno delle ore 8,00 e arrivo a Centola ore 9,22. Inizieremo a pedalare in direzione San Severino dove giungeremo dopo aver percorso solo pochi chilometri. Qui, arroccato su uno sperone roccioso, visiteremo l’antico Borgo Medievale abbandonato da ormai molti decenni e dal quale è possibile ammirare la valle del Fiume Mingardo.

Proprio lungo questa valle discenderemo fino a Palinuro, non senza aver effettuato una breve sosta sul fiume Mingardo. Giunti a Palinuro si potrà scegliere tra godersi il mare oppure salire fino al faro per ammirare il suggestivo paesaggio. Riprenderemo poi a pedalare in direzione nord fino a Pisciotta. Dalla stazione di Pisciotta treno per Salerno delle 16,52 arrivo 18,17. Acquistare N° 2 biglietti E10 da 5,30 € o in alternativa N°1 E10 Week End (valido a/r) da 8,50 €, le bici il sabato e la domenica viaggiano gratis. 

Distanza: Km 40 circa Difficoltà: *** (percorso medio con qualche salita non molto impegnativa)

Capogita: Paolo Longo Per info: tel. 349/8136344

Altre Info:

  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 04/07;
  • Bici consigliata: strada o trekking;
  • Pranzo al sacco a cura propria; è consigliabile portare qualche frutto di stagione;

Organizzarsi con tutto il necessario per il mare: costume, asciugamano, crema protettiva, ecc.


1 Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>