Gustus, l’expo dei sapori mediterranei alla Mostra d’Oltremare di Napoli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
gustus 2016

gustus 2016

Gustus” di Napoli, l’expo dei sapori mediterranei. Alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 19 al 21 novembre 2017 il “Gustus”, il primo grande salone professionale dell’agroalimentare, enogastronomia e tecnologia.

A partire da domenica, la IV edizione dell’expo dei sapori mediterranei, alla quale sono attesi responsabili acquisti di hotel e di catene alberghiere, ristoranti, bar, catering e ristorazione collettiva, buyers internazionali, buyers della distribuzione organizzata e non organizzata, grossisti retail, distributori specializzati nel food service, cash&carry, aziende di import/export, rivenditori, agenti commerciali, enoteche, gastronomie, negozi specializzati, chef e stampa di settore.

Colpo grosso per la quarta edizione di GUSTUS, l’Expo dei Sapori Mediterranei in programma alla Mostra d’Oltremare di Napoli da domenica 19 a martedì 21 novembre 2017.

L’appuntamento si arricchisce quest’anno con un importante evento dedicato all’aspetto professionale della ristorazione italiana ed internazionale. Il Salone ideato da Progecta, giunto alla quarta edizione, ospiterà infatti il 29° Congresso Nazionale della Federazione Italiana Cuochi. Organizzato dalla Federazione italiana Cuochi con la collaborazione dell’Unione Regionale Cuochi Campani e insieme a tanti partner di eccellenza, durante le tre giornate di lavori il Congresso vedrà la presenza in fiera di circa un migliaio di cuochi italiani e stranieri e favorirà  un ampio dibattito ed importanti momenti di confronto non solo sull’enogastronomia nazionale ed internazionale ma anche sugli aspetti normativi e tecnici della professione di cuoco.

Napoli ospita per la prima volta il Congresso Nazionale FIC e sarà questa quindi l’occasione per porre sotto ai riflettori internazionali la paternità della Regione Campania sui primati produttivi nella dieta Mediterranea.

Non solo le eccellenze del territorio campano ma anche  il patrimonio di idee, soluzioni e trasformazioni che trovano nella dieta mediterranea uno dei punti di forza.

gustus 2016

gustus 2016

Dal ristorante e, in qualche caso, dalla tv alla Mostra d’Oltremare. E’ il cammino che centinaia di chef italiani ed internazionali si apprestano a percorrere per partecipare al ventinovesimo Congresso Nazionale della Federazione Italiana Cuochi, in programma a Napoli in occasione di Gustus 2017.

Grandi firme, nomi grandi e anche meno conosciuti, porteranno in fiera il proprio estro e la propria creatività.

Una vera e propria sfilata di stelle (Michelin) quella che vedrà salire ai… fornelli fra gli altri Rosanna Marziale, Enrico Crippa, Gennarino Esposito, Paolo Barrale, Ernesto Iaccarino, Cristian Torsiello.

Felice di ricevere a Napoli i colleghi della FIC, chef Esposito da buon napoletano fa gli onori di casa e sottolinea l’importanza del momento di confronto che la categoria si appresta a vivere a Napoli. “Oggi la cucina significa molto per l’Italia e può realmente fare da traino per l’intera economia. Gli chef vivono un momento felice e spesso privilegiato ma la cucina, credetemi, è la stessa, con le stesse regole e richiede da secoli le stesse cose: impegno, studio, costanza, dedizione, passione, sacrificio, abnegazione, rigore… Rappresenta un traino anche per la cultura, poiché oggi il Cuoco è chiamato ad essere ambasciatore del proprio territorio, della sua produzione agricola di qualità, degli artigiani che rappresentano la sua regione. Allora lo chef potrà qualificare ancora di più il Made in Italy”.

E poi, in merito al proprio cooking show al Congresso FIC, dichiara: “Con la coerenza di sempre farò un racconto che punterà dritto ai contenuti!”. Sulla partecipazione all’evento, si rivolge infine ai giovani: “Dal 19 al 21 novembre sarà celebrata una festa, quella della cucina italiana. Cercate di vivere questo momento con grande concentrazione e attenzione”.

Tra le aziende che presenteranno i propri prodotti anche Petrosino Dessert di Sarno (Sa), che esporrà la linea di panettoni artigianali, torte, profiteroles e monoporzioni. L’azienda del Mastro Pasticcere Alfonso Petrosino sarà allo stand n. 1125.

White Tree Brewing, azienda brassicola casertana, parteciperà alla quarta edizione di Gustus e sarà presente con tutta la linea delle birre ma con una evidenza particolare a quelle nate dal progetto Agrimemorie da Spillare, ovvero Liburia, Birra alla Canapa campana e Bubala, la prima birra stout  al mondo con siero di latte di bufala campana dop che tanto successo sta avendo non solo nel territorio campano.

Le etichette White Tree saranno ospitate in una postazione dedicata all’interno del grande  stand espositivo  della Regione Campania insieme ad ad altre aziende del comparto agroalimentare campano

Il “Gustus” si svolgerà presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, sita in viale Kennedy 54, nei giorni 19, 20 e 21 novembre, dalle 10.00 alle 18.30.

Share.

About Author

Leave A Reply