Festa del Pane e della Civiltà Contadina a Trentinara: Musica, laboratori di danza e trekking

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
festa del pane e della civilta contadina a Trentinara

festa del pane e della civilta contadina a Trentinara

Non solo enogastronomia alla “Festa del Pane e della Civiltà Contadina”, che si svolgerà dal 16 al 20 agosto a Trentinara (SA).

Giunta alla XIII^ edizione, la “Fersta del pane” è una delle manifestazioni enogastronomiche e musicali di punta dell’estate cilentana, sia per l’altissima qualità dell’evento che per la spettacolare vista che, dal belvedere di Trentinara (la “Terrazza del Cilento”), abbraccia quasi tutto il territorio locale.

Ad aprire le danze, mercoledì 16, sarà il folk proveniente dall’agro nocerino-sarnese di Ugo Maiorano e la Paranza dell’Agro mentre giovedì 18 agosto si rimane nel Cilento con Peppe Cirillo & Antiqua Saxa.

Il 18 agosto, dal Salento, Antonio Castrignanò, musicista eclettico che ha collaborato con artisti del calibro di Negramaro, Giuliano Sangiorgi, Ludovico Einaudi, Goran Bregović, Mauro Pagani e Steward Copeland (The Police).

Dalla Calabria, il 19 agosto, arrivano i Lisarusa mentre, il 20 agosto, si divideranno il palco Mimmo Epifani e i RittAntico, da Novi Velia, per concludere la manifestazione ritornando su ritmi cilentani.

Inoltre, tra i vicoli del paese, fra uno stand e uno scorcio di borgo, si esibiranno con spettacoli itineranti i Kiepò, le Capere, I Virtuosi della Tarantella con Antonio Boccella detto “Fuoco”, i Coros Mediterraneo, i Donnaluna e l’immancabile contastorie di Trentinara, Domenico Monaco.

Per i più intrepidi, ogni giorno dalle 18:00 alle 20:00, laboratori di danze popolari sulla suggestiva piazzetta panoramica: si parte il 16 con la tammurriata (stile agro nocerino-sarnese), a cura di Ugo Maiorano, mentre il 17 verrà affrontata la tarantella cilentana, a cura di Aniello Tancredi; il 18 ci si sposta verso il Salento con la pizzica, a cura di Laura De Ronzo, mentre la giornata del 19 avrà come protagonista la tarantella calabrese, a cura di Totò Ferraro e Giusy Vadalà; il 20 si chiude con la tarantella di Montemarano a cura di Antonio Boccella detto Fuoco e Angelina Biancardi (per info rivolgersi a Mariagrazia Lettieri al numero 3287193231).

Inoltre, il 19 agosto, in collaborazione con Geo Trek Paestum, sarà organizzata un’escursione verso il monte Vesole (per info visitare la pagina di Geo Trek Paestum).

Share.

About Author

Leave A Reply