Premio Contursi Terme – La Valle del Benessere: Baccanalia ed è festa in tavola

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nei Comuni del Premio Contursi Terme La Valle del Benessere (6-25 agosto). Arriva Baccanalia ed è festa in tavola. L’apertura dell’evento gastronomico dell’anno, mercoledì 16 agosto, abbinata al Premio. Porte aperte in via Bacco (fino al 20 agosto), alle 600 cantine scavate nella roccia

Dopo l’appuntamento di Ricigliano, ieri sera, con gli Almamegretta che hanno fatto ballare tutti nella terra dei casari e del buon formaggio, stasera, lunedì 14 agosto, è tempo di storia a Palomonte, presso il  Santuario bizantino di Santa Maria di Sperlonga. Sarà un “Ritorno alle Origini: la vita al tempo dei monaci Basiliani”, la proposta che unisce  teatro e trekking.

Dalle ore 18 tutti a guardare l’arrivo dei monaci italo-greci nell’Alto Medioevo, ascoltando la narrazione che racconta la leggenda della fondazione del luogo di culto, i miracoli della Madonna che qui viene venerata, ma anche ad osservare questo luogo suggestivo, tra corsi d’acqua, grotte scavate nel tufo, sentieri che vivono intorno al santuario. Prevista l’esposizione di prodotti tipici e artigianali, vetrina per le eccellenze gastronomiche e le produzioni biologiche del paese e poi, alle ore 22, il concerto di Francesco Di Bella, cantautore e ex leader dei 24Grana.

Da mercoledì 16 agosto si apriranno le porte di via Bacco. E sarà ancora una volta Baccanalia. L’evento cult dell’enogastronomia di tutta la provincia mette in vetrina le sue 600 grotte, molte delle quali saranno aperte al pubblico per gustare ogni prelibatezza di questo luogo che non tradisce mai le aspettative. L’apertura è legata, come da alcuni anni, al Premio Contursi Terme per unire il gusto, il benessere e lo star  bene con “Cantine e dintorni, a tavola con Bacco”.

Si apre con le cantine che propongono i cibi della tradizione e con O per Bacco band che mette allegria col suo sound straordinario, che ben si sposa con i gusti ed i luoghi di via Bacco. Ma qui ogni sera sarà una scena, tra musica, canti ed anche momenti di “teatro all’improvviso” perché via Bacco si trasforma in un luogo scenico aperto, una sintesi della comunità che vive con la propria tradizione culinaria ed enogastronomica, ma soprattutto con l’allegria. Attese, come sempre, migliaia di visitatori e degustatori per onorare il luogo e ciò che offre la tavola, con quel brio che è tipico di Baccanalia.

Gli eventi nei Comuni del Premio.

Gli altri momenti si terranno invece 19 agosto a Colliano Enzo Avitabile e “Il tartufo: l’oro nero della gastronomia” e chiuderà gli eventi la Melos Orchestra a Romagnano al Monte, il 25 agosto con “Obiettivo walking, passeggiata/foto concorso nel paese fantasma”.

La manifestazione è promossa dai Comuni di Contursi Terme, Palomonte, San Gregorio Magno, Sicignano degli Alburni, Colliano, Ricigliano, Romagnano al Monte e Castelnuovo di Conza, con il Comune di Contursi Terme in qualità di Capofila. Il progetto del Premio Contursi Terme è co-finanziato dalla Regione Campania, con le risorse del POC 2014-2020,  Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura – Programma regionale di eventi e iniziative promozionali”.

Share.

About Author

Leave A Reply