Agerola sui Sentieri degli Dei con Giuliana De Sio, Tony Esposito e i percorsi del Borgo del Pane

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
AGEROLA WORLD MUSIC FESTIVAL foto di Antonio Naclerio

AGEROLA WORLD MUSIC FESTIVAL foto di Antonio Naclerio

Giovedì 20 luglio GIULIANA DE SIO in Fabula con MARCO ZURZOLO Quartet. San Lazzaro – PARCO COLONIA MONTANA – ore 21.00. 21 – 23 luglio AGEROLA WORLD MUSIC FESTIVAL con Gruppo Folk città di Agerola | Astrea | Agerola Brass |  Soulcor  Trio Vadinho | Musica Reservata Napoli. Sabato 22 luglio guest TONY ESPOSITO. Bomerano – PIAZZA PAOLO CAPASSO ore 21.00.

Ancora una protagonista femminile della scena italiana e anche lei per la prima volta ospite di Agerola Sui sentieri degli Dei, Giuliana De Sio in Fabula incanterà giovedì 20 luglio gli spettatori in un percorso attraverso le fiabe della Campania.

Un recital di poesie e musica ispirato a Napoli, città dai mille volti e dalle mille contraddizioni, nella quale da sempre convivono vitalità e disperazione, che prendono vita nella voce della protagonista.

Napoli è sempre stata meta d’eccezione e fonte d’ispirazione di grandi artisti ed intellettuali che l’hanno immortalata nei loro scritti – spiega l’attrice – uno tra questi è sicuramente Giambattista Basile. E che scrisse per noi una serie di Fiabe che ci conducono in una serie di storie/surreali appartenenti alla tradizione.

AGEROLA WORLD MUSIC FESTIVAL foto di Antonio Naclerio

AGEROLA WORLD MUSIC FESTIVAL foto di Antonio Naclerio

Accompagnata da Marco Zurzolo e il suo trio, Giuliana De Sio racconterà al pubblico di Agerola una Napoli che in pochi hanno visto e saputo cogliere assaporandone i colori e i sapori.

A seguire dal 21 al 23 luglio il borgo di Bomerano ospita l’Agerola World Music Festival con i suoi percorsi eno-gastronomici e i concerti.

Tra i vicoli e le stradine intorno a Palazzo Acampora, settecentesca residenza storica che domina la parte più antica di Agerola, è possibile rivivere l’atmosfera del passato. Vicoli e negozi vestiti a festa per accogliere antichi mestieri, sapori ed atmosfere inebrianti.

Al Festival musicale è infatti abbinato il percorso denominato “Borgo del pane”: un dedalo di stradine che fanno da cornice a gruppi musicali e botteghe artigiane fedelmente ricostruite con materiali e arnesi d’epoca; a figuranti di mestieri popolari e stand degustativi con pietanze della tradizione locale, a partire proprio dal pane nero tipico agerolese, e prelibati prodotti alimentari DOP, vanto della cittadina campana nel mondo.

Tra piatti a km0 e momenti di approfondimento culturale, lungo il percorso non mancherà tanta musica dal vivo: Gruppo Folk città di Agerola, Astrea, Agerola Brass, Soulcor, Trio Vadinho, Musica Reservata Napoli e, protagonista quest’anno, il cantautore e percussionista Tony Esposito, tra i primi musicisti ad aver mescolato sapientemente la cultura mediterranea con quella africana, unendo il jazz e la sperimentazione, anche grazie a singolari strumenti musicali inventati da lui come il tamborder, il cui suono unico e inconfondibile ha reso famoso nel mondo il suo celebre brano Kalimba de luna.

INFO e BIGLIETTI: Ore  21.00 – Ingresso libero. Pro Loco di Agerola, p.zza Paolo Capasso, 081.8791064. info@proagerola.itwww.proagerola.it

Share.

About Author

Leave A Reply