Costumi nel Borgo. Gran finale di Id Fashion a Oliveto Citra

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Costumi nel Borgo ID Fashion ad Oliveto Citra locandina

Costumi nel Borgo ID Fashion ad Oliveto Citra locandina

Con Costumi nel Borgo si chiude, venerdì 28 luglio, il progetto che, nell’ambito di Scuola Viva, ha impegnato l’Ipia Moda di Oliveto Citra in 330 ore di orientamento per combattere la dispersione scolastica

Si terrà nel centro storico di Oliveto Citra, venerdì 28 luglio a partire dalle ore 21, Costumi nel Borgo, serata conclusiva di Id Fashion. Il progetto promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore ASSTEAS, cui l’IPIA Moda fa capo, e finanziato nell’ambito di Scuola Viva, il programma lanciato dalla Regione Campania per combattere e prevenire dispersione e abbandono scolastico, arriva cosi alle battute finali.

Si parte alle ore 21 con Costumi nel Borgo, la sfilata per le vie di Oliveto Citra delle creazioni di foggia medioevale realizzate dalle studentesse dell’Ipia Moda nel corso delle attività del progetto. A seguire, alle ore 22 in Piazza Monumento, nell’ambito del galà «La scuola del talento si apre al territorio e alle opportunità», saranno presentate le creazioni di moda realizzate nel corso dell’anno: una passeggiata nel tempo e nello spazio, una passerella di abiti che va dall’antica Grecia al mondo contemporaneo e passa da un continente all’altro. Un lavoro apprezzato, lo scorso maggio, anche dalla ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli nel corso di un incontro con studenti e insegnanti.

Il progetto Id Fashion – che si è avvalso del sostegno del Comune di Oliveto Citra e di partner quali l’ente Premio Sele d’Oro ONLUS, la fondazione San Francesco d’Assisi, la parrocchia  Santa Maria della Misericordia di Oliveto Citra e Aletex srl –  dallo scorso dicembre ha trasformato il laboratorio di modellistica e confezioni dell’IPIA Moda di Oliveto Citra in un luogo della creatività e delle opportunità, aperto al territorio e ai suoi giovani. 110 pomeriggi di attività per “imparare facendo”, 330 ore di animazione e orientamento – tra scoperta del territorio, laboratori, lavori di gruppo e attività pratiche – nel corso delle quali i partecipanti sono stati seguiti da docenti, tutor ed esperti esterni.

Le attività di Id Fashion si sono infatti articolate in tre moduli. Nel corso del primo, i giovani partecipanti hanno progettato e realizzato una collezione di monili e una linea di abbigliamento contemporaneo ispirate agli antichi gioielli femminili conservati nel Museo Archeologico di Oliveto Citra. Durante il del secondo modulo, hanno invece portato avanti una ricerca sul patrimonio di storia e tradizioni locali che ha poi dato vita a una collezione di costumi di foggia medievale. Il terzo modulo, infine, consiste proprio nel lavoro di organizzazione della presentazione al territorio, in programma venerdì sera, degli abiti e dei gioielli prodotti.

«Id Fashion non solo ci ha permesso di portare all’attenzione del territorio la ricchezza e l’originalità dell’offerta didattica del nostro IPIA Moda di Oliveto Citra – afferma il dirigente scolastico dell’IIS Assteas, Gianpiero Cerone – ma ha consentito ai partecipanti di vivere un’esperienza in grado di far crescere il proprio talento e di guardare al mondo della moda e dell’abbigliamento come a uno sbocco professionale futuro». Soddisfatto anche il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata: «Gli studenti del nostro IPIA Moda hanno già dimostrato, nel corso di questi mesi, di aver lavorato al progetto con interesse ed entusiasmo. Nella serata finale mostreranno al paese intero il risultato del loro lavoro. Sarà un’occasione – conclude – anche per riscoprire le nostre risorse museali, oggetto di sperimentazioni e valorizzazione da parte del mondo della scuola».

Share.

About Author

Leave A Reply