Quotidiano la Città e QN in edicola insieme ad 1 Euro

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

QN-Quotidiano Nazionale, il più diffuso giornale italiano che ha superato per vendite in edicola il Corriere e la Repubblica è sbarcato da oggi in Campania: i lettori di Salerno e provincia, infatti, troveranno in edicola QN-Il Giorno, con il loro quotidiano la Città, quotidiano leader della provincia di Salerno.

I due quotidiani saranno venduti in edicola, per i primi 15 giorni, a 1 euro, che è il costo de la Città. La nuova partnership nasce dall’incontro tra Andrea Riffeser Monti, amministratore delegato del Gruppo Poligrafici Editoriale editore del Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno e Il Telegrafo, e Vito Di Canto, distributore de La Città, il quotidiano che racconta Salerno e la sua Provincia, fondato nel 1996 da Andrea Manzi, che è l’attuale direttore responsabile.

Grazie a questo accordo – ha dichiarato Andrea Riffeser Monti – sarà ancora più evidente per gli altri editori la necessità di offrire ai propri lettori non solo l’informazione locale, ma anche il valore aggiunto di un quotidiano che si contende la leadership del mercato italiano con il Corriere della Sera”.

di ANDREA MANZI *

La Città, da oggi, raggiunge i propri lettori con un importante compagno di viaggio: il Quotidiano Nazionale, il giornale più venduto in edicola. Un primato che indica concretamente come si possano realizzare progetti vincenti anche in periodi difficili o proibitivi come quelli che l’editoria sta vivendo. La Città, forte dei propri risultati altrettanto considerevoli, pur se in un ambito geografico più limitato, si riconosce nello stesso obiettivo strategico di QN: informare con equilibrio, considerando il lettore riferimento costante della funzione giornalistica.

Il progresso della conoscenza e, con esso, delle idee, si tutela soltanto in questo modo. Ed è stato proprio così che, in poco più di vent’anni, il nostro giornale è diventato leader nella provincia di Salerno, abbattendo un monopolio che appariva granitico e inscalfibile. Dal servizio da rendere a quanti lo leggono è scaturita la capacità di intuire, cogliere, registrare le vicende dei nostri territori, con un punto di vista centrato sulla vita di uomini e donne che li vivono e che, ogni giorno, scrivono pagine controverse e sofferte della vicenda meridionale, talvolta senza nemmeno rendersene conto.

Anche QN, come noi al fianco dei lettori, s’interessa alla vita della gente e vi coglie le trasformazioni di una realtà in sempre più rapida evoluzione, che esige di essere compresa, riscritta, riletta. Siamo lieti di avere, in questo lavoro, un autorevole alleato. Saranno poi i lettori, con il loro consenso, a decidere sull’evoluzione di questa cooperazione, già densa di intese e condivisioni civiche e professionali.

* direttore responsabile de “la Città”

 di ANDREA CANGINI *

Inizia oggi una bella, bellissima avventura. Un’avventura, non un matrimonio. Poi, come usa dire, se son rose fioriranno. Per ora, siamo allo stato dell’infatuazione: ci siamo visti, ci siamo piaciuti, abbiamo deciso di convivere. Il Quotidiano nazionale, giornale che dirigo, viaggerà da oggi a braccetto con la Città. Il Quotidiano nazionale, Qn per gli amici, è la parte nazionale di tre testate storiche: il Resto del Carlino di Bologna, la Nazione di Firenze e il Giorno di Milano.

Pur essendo distribuito prevalentemente in sole cinque regioni, il Qn è il giornale più venduto in edicola. Più del Corriere della Sera, molto più di Repubblica. E’ il più venduto perché non ha mai trascurato di alimentare e valorizzare le proprie cronache locali. Siamo fieri della nostra natura popolare, facciamo un punto d’onore dell’essere sempre e comunque al fianco dei nostri lettori, e più in generale dei cittadini. Anche in questo, tra noi e la Città c’è un comune sentire.

La politica ci appassiona, ma abbiamo un approccio laico. Quando c’è da menar le mani lo facciamo senza remore: picchiando a destra, al centro o a sinistra a seconda dei casi. Ci teniamo, se ne abbiamo l’occasione, a cantare fuori dal coro, ad essere il più possibile anticonformisti e, quando occorre, anche politicamente scorretti. Non difendiamo altri interessi se non quelli dei nostri lettori e anche questo ci accomuna ai colleghi de la Città.

Oggi inizia una bella, bellissima avventura: sarete voi che ci leggete a decidere se e come evolverà il nostro rapporto.

 

* direttore responsabile QN Quotidiano Nazionale – il Resto del Carlino

Share.

About Author

Leave A Reply