Campo scuola organizzato dall’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Grande successo per il campo scuola organizzato dall’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano presso lo stadio comunale “Vittoria” della frazione Penta. Il gruppo, composto da ragazzi compresi tra gli 11 e i 14 anni, dopo aver vissuto una bella esperienza di vita nell’ambito del progetto intitolato “Anch’io sono la Protezione Civile” si è salutato dandosi appuntamento in altre simili occasioni.

Encomiabile anche il lavoro dei volontari che hanno seguito il gruppo di ragazzi dall’8 al 14 luglio scorsi, utilizzando attrezzature unitamente a quelle del CSV Sodalis di Salerno. Dopo aver partecipato alla Santa Messa officiata dal parroco dell’Unità Pastorale della Valle dell’Irno don Antonio Pisani, nei giorni successivi i giovani sono stati accompagnati dal sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, presso la sede di Palazzo di Città, in piazza Umberto I e presso il comando della locale polizia municipale, dove i vigili urbani hanno mostrato ai giovani tutte le strumentazioni in dotazione al corpo dei caschi bianchi.

Nel corso del campo scuola, i ragazzi hanno avuto la possibilità di fare visite presso alcuni centri istituzionali della Provincia di Salerno, tra cui una visita guidata presso la capitaneria di porto, una visita con dimostrazione presso la palestra Body’s Health Center di Penta, e poi ancora le visite al lido dell’esercito, all’alboreto dell’Università di Salerno e all’aeroporto di Salerno Costa D’Amalfi. Il campo scuola, infatti, ha previsto percorsi di conoscenza e di vicinanza al volontariato utili non solo a far conoscere ai ragazzi chi opera “su e nel territorio” quanto ad orientare gli stessi, attraverso l’esperienza diretta, alle attività messe in campo quotidianamente da un’Organizzazione di Volontariato.

“Ringrazio – ha dichiarato il Presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa – tutti i volontari che hanno seguito i ragazzi in queste attività formative e tutti i soggetti istituzionali che hanno offerto ospitalità ai giovani del campo scuola. L’appuntamento è per il prossimo anno, ancora più numerosi e pieni di entusiasmo”.

Al termine del campo scuola si è tenuto un momento di festa con i saluti di tutti coloro che hanno partecipato a questa bella avventura.

Share.

About Author

Leave A Reply