Guida ai fiori spontanei del Monte Cervati, presentazione del libro a Sant’Arsenio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

È in programma venerdì 24 novembre p.v., alle ore 18:00, la presentazione del libroGuida ai fiori spontanei del Monte Cervati”.  L’appuntamento si terrà presso la Sala Cultura della sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio.  L’opera è stata realizzata da Nicola, Diego e Riccardo Di Novella.

L’evento culturale, che è organizzato dal Circolo Banca Monte Pruno e dalla Banca Monte Pruno, vedrà i saluti del Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito e del Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

Sono previsti, inoltre, gli interventi di Beniamino Curcio, Agronomo – Direttore dell’Area Agro-Forestale della Comunità Montana Vallo di Diano, e di Pasquale Persico, Economista – Università degli Studi di Salerno.
Alla presentazione, che sarà coordinata dal Responsabile della Comunicazione della Banca Monte Pruno Antonio Mastrandrea, saranno presenti anche gli autori.

Questo libro è per tutti coloro che amano conoscere le piante del territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni. Le piante rappresentate sono quelle della flora rupicola presenti sull’Altopiano di Vetta del Monte Cervati, cioè tra le rocce ed i luoghi aperti al di sopra dei limiti della faggeta.

Il lavoro è uno strumento anche per i visitatori del Monte Cervati, in quanto, consente di identificare, senza difficoltà, le piante che vivono sulla vetta.

Le cose più belle, poi, nello scenario del Monte Cervati, sono la facilità di passeggio tra le rocce e la possibilità di incontro dei fiori più rari dell’Appennino meridionale: uno scenario a 360° con vedute su montagne, boschi, pascoli, rupi fino al mare.

A tal proposito, insieme al nome scientifico, che accompagna l’illustrazione della pianta e del fiore, il lettore troverà sia la sua distribuzione sia la nota relativa alla sua caratteristica di essere “pianta endemica”, cioè la caratteristica secondo cui sono esclusive di un circoscritto territorio.

“Questo appuntamento -ha affermato il Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito- racchiude diverse motivazioni, che riteniamo molto importanti: in primis, è una guida illustrata scritta da un grande amico, Nicola Di Novella, nostro socio della prima ora, che io ritengo, senza ombra di dubbi, tra le persone più colte sulla materia, attento conoscitore e studioso delle varie specie di vegetazione del nostro territorio.

Inoltre, questo incontro rappresenta un momento profondamente culturale che metterà in luce la variabilità e la ricchezza della flora presente sulle nostre montagne. Un modo per far conoscere ulteriori elementi che caratterizzano la bellezza del Vallo di Diano e del Cilento, auspicando che questa guida-illustrata possa anche essere uno strumento efficace per il richiamo di turisti sul Monte Cervati”.

Share.

About Author

Leave A Reply