Open Borders, LINK Fisciano lancia una nuova sfida

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
open borders settimana 1

open borders settimana 1

LINK Fisciano lancia una nuova sfida: “Open Borders”. “Open Borders” è un progetto ambizioso.
Si tratta di una cinque giorni, nel periodo che va dal 7 al 15 novembre 2017, in cui verranno discussi temi legati al superamento delle barriere, dei confini e delle frontiere.

L’iniziativa, finanziata dall’Università Degli Studi di Salerno attraverso il bando per le attività culturali e sociali degli studenti, è stata interamente organizzata dall’associazione LINK Fisciano, che da anni cura campagne di sensibilizzazione sui medesimi temi, e dai rispettivi collettivi presenti nei vari corsi di laurea: Collettivo Autonomo Giurisprudenza, LINK Comunicazione, Collettivo Onda, LINK Filosofia, Collettivo Strike Lab, Collettivo Laborintus, Pikuadro Kollettivo Ingegneria, Collettivo DiSanaPianta, Collettivo MeltingPot. Alcune associazioni, presenti in ateneo, condividendo le istanze poste in essere, hanno deciso di aderirvi: si tratta di Asinu, MusicAteneo ed Aegee, che si aggiungono alle realtà territoriali che interverranno di volta in volta.

Un’altra Università dove si costruisce per abbattere muri, eliminare barriere, infrangere qualsiasi limite e confine

“Open Borders” si caratterizza per il suo interesse al confronto e al dibattito attraverso le aree tematiche, i tavoli di lavoro, le libere espressioni in musica, parole, sentimenti e discussioni. “Crolleranno gli stereotipi” è lo slogan con cui LINK Fisciano ha deciso di promuovere l’evento: una sintesi che tiene dentro le battaglie e le sfide che hanno caratterizzato i primi 7 anni di lavoro di quest’associazione studentesca universitaria, con gli occhi bene aperti sul presente e sulla contemporaneità.

Programma della prima settimana: Tutte le attività si svolgeranno in Aula Verde.
Day1 – SENTIRCI CITTADINI DEL MONDO – 7 novembre
H 9 “Migrazioni: le frontiere sono muri mentali” Ospiti: Davide Iaccarino, Baobab Roma; Francesco Arcidiacono, Arci Salerno; Lucia Capriglione, Reti Radi Resh; Antonio Bonifacio, Ufficio Migrantes; Dauda Niang, Ass. Senegalesi.
H 15 Cineforum: “Terraferma” di Emanuele Crialese Racconto di un migrante Modera: prof. Gennaro Avallone Ospiti: Riff Raff Salerno.

Day2 – CULTURE SENZA LIMITI (vol. 1) – 8 novembre
H 9 “Oltre gli stereotipi sulla disabilità”
Ospiti: Marina Cuollo, Giovanni Moio, Angela Avallone

day3 – SPAZI SENZA CONFINI – 9 novembre
H 9 “L’anticamera dei beni confiscati”
Ospiti: prof. Marcello Ravveduto; Riccardo Christian Falcone; Libera – Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie; Gianluigi Donnarumma, Gli amici della Filangieri; Angelo Mammone, Caffè 21 marzo – Battipaglia; Francesca Ferro, Parco Archeologico di Pontecagnano.
H 15 “Rigenerazione urbana”
Ospiti: Raffaele Giovine, Villa Giaquino – Caserta; Comitato Giù le Mani dal Porticciolo, Salerno; Associazione Alfonso Gatto.
Support Link Fisciano: https://m.facebook.com/link.fisciano/
#OpenBorders #LinkFisciano

Share.

About Author

Leave A Reply