Evolution Bikers: grande successo per la Bikers Fest a Striano

motociclisti in visita alla Villa di Poppea a Torre Annunziata

motociclisti in visita alla Villa di Poppea a Torre Annunziata

Due giorni di divertimento, buona gastronomia ed interessante proposta culturale.

E’ quanto hanno offerto i soci del moto club Evolution Bikers di Striano (NA) ai 470 motociclisti che si sono iscritti al motoraduno Evolution Bikers Fest, tenutosi nello scorso weekend.

L’evento, che rientra nel calendario d’eccellenza FMI ed è valido per il Trofeo Turismo Sud, è stato all’altezza della situazione, nel pieno rispetto dell’ “evoluzione” del mototurismo targato FMI

Giuseppe Coppola, Presidente del sodalizio strianese, ha messo su un cartellone di eventi degno di nota con visite guidate alla Villa di Poppea di Torre Annunziata (NA), il sabato pomeriggio, ed al Castello Fienga di Nocera Inferiore (SA), la domenica mattina, durante i quali ci sono state succulente soste presso esercizi commerciali che hanno offerto buffet con prodotti tipici della gastronomia locale.

motociclista in visita alla Villa di Poppea a Torre Annunziata

motociclista in visita alla Villa di Poppea a Torre Annunziata

Particolarmente interessante la visita guidata alla Villa di Poppea, di epoca romana, seppellita dall’eruzione vulcanica del Vesuvio e proprio per questo ben conservata. Gli scavi archeologici l’hanno restitutita, così, al suo splendore.

I centauri hanno potuto ammirare la grandezza di questa villa, gli affreschi e le decorazioni, le strutture architettoniche e le ingegnose soluzioni che i romani adottavano per rendere le dimore dei vip dell’epoca confortevoli ed accoglienti.

Bella e coinvolgente anche la visita guidata al Castello Fienga di Nocera Inferiore, un altro gioiello architettonico dell’agro nocerino – sarnese.

Come al solito, i giri turistici in moto per le strade di Striano e dei paesi limitrofi, oltre a divertire i centauri che vi hanno partecipato, hanno anche attratto i cittadini regalandogli più di un sorriso.

Il coinvolgimento delle comunità locali è un altro aspetto vincente dei motoraduni che, in tal senso, sono un ottimo strumento di promozione dell’immagine del moto turismo e della Federazione Motociclistica Italiana.

Molto divertenti gli spettacoli del sabato sera. Coinvolgente l’esibizione del gruppo rock cover “Queen of Bulsara“, i cui componenti sono giunti in piazza a bordo di una lussuosa limousine ed una volta saliti sul palco hanno fatto vibrare l’anima rockettara dei centauri.

balli brasiliani sul palco della festa bikers

balli brasiliani sul palco della festa bikers

Particolarmente apprezzate dai motociclisti le esibizioni di tre belle e prosperose ballerine carioca che, indossando sgargianti costumi dai colori vivaci, tipici del loro paese, hanno dato vita a balli brasiliani al ritmo di samba.

Le tre avvenenti ballerine hanno poi accontentato i tanti motociclisti che hanno voluto scattare delle foto in loro compagnia.

Questa linea di tendenza dei motoraduni targati FMI che punta a valorizzare l’offerta turistico – culturale  e l’intrattenimento è sicuramente la carta vincente che si sta giocando la Commissione Nazionale Turistica per far decollare il moto turismo, in un periodo di forte crisi economica, con il prezzo del carburante alle stelle ed il caro – assicurazione.

E’ evidente che tale scelta strategica trova l’apprezzamento dei motociclisti che, dovendo spendere soldi per viaggiare ed iscriversi ai motoraduni, scelgono di partecipare a quegli eventi di qualità, con un ricco e valido programma, evitando invece le manifestazionisparagnine” che non valgono il prezzo da pagare, a prescindere dai rapporti d’amicizia che legano un moto club ad un altro, oppure dalla simpatia degli organizzatori.

I Queen of Bulsara si esibiscono a Striano

I Queen of Bulsara si esibiscono a Striano

In tal senso, assume sempre maggiore importanza il sistema valutativo degli eventi, con i voti che i centauri, da quest’anno anche quelli non federali, danno a tre aspetti dell’organizzazione, nel riconsegnare i pass.

Un sistema che, però, andrebbe perfezionato e monitorato con una certa attenzione, dall’occhio vigile della Federazione, onde evitare risultati pilotati e poco attendibili, come è avvenuto, in qualche circostanza, nel recente passato.

Per quanto riguarda il dato agonistico dell’evento, va sottolineata l’affermazione, nella classifica per moto club provenienti dalla Regione Campania, del moto club “I Vesuviani”, presieduto da Michele Iovino.

I partenopei, reduci dall’ottimo motoraduno organizzato la settimana scorsa e recensito positivamente dalla redazione di SalernoMagazine, hanno così voluto bissare il momento positivo regalandosi questa bella e significativa affermazione.

alcuni soci del moto club I Vesuviani

alcuni soci del moto club I Vesuviani

Per i moto club extra Regione il successo è andato ad un altro sodalizio che quest’anno sta facendo sul serio per primeggiare nel Trofeo Turismo Sud, il moto club Rivello.(PZ).

I prossimi appuntamenti da non mancare in Campania sono:

Il 23 e 24 giugno a San Cipriano d’Aversa, motoraduno organizzato dal moto club “I Falchi Rossi“, valevole quale quarta tappa del Trofeo Turistico Regionale;

Il III motoraduno nazionale Città di Vallo della Lucania, che si terrà dal 6 all’ 8 luglio 2012 e che proporrà gite in montagna ed al mare, visite a musei e luoghi d’arte, oltre a tanto divertimento e buona enogastronomia.;

Il primo motoraduno nazionale FMI che organizzeranno quest’anno, nei giorni 21 e 22 luglio 2012, i soci del motoclub The Wolf Cilento di Piaggine (SA).

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Una risposta a Evolution Bikers: grande successo per la Bikers Fest a Striano

  1. davide 6 agosto 2012 a 17:36

    e stata una bellissima giornata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>