Serata in giallo ad Atrani tra “Crimini dell’anima”, “I delitti della gelosia” e un “Intrigo a Ischia”

0

Serata in giallo Mercoledì 7 Giugno all’XI edizione di ..incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo. Alle ore 19.300 nel Piazzale Orlando Buonocore di Atrani, in collaborazione con il Comune e il Forum dei Giovani di Atrani, appuntamento con un nuovo “salotto” di novità letterarie per l’assegnazione del Premio costadamalfilbri 2017, maiolica della tradizione ceramista vietrese realizzata da Nicola Campanile. Saranno di scena Piera Carlomagno con “Intrigo a Ischia” edito da Centauria, AA.VV. “Crimini dell’anima” antologia a cura di Mariagiovanna Capone pubblicata da Homo Scrivens, AA.VV. “I delitti della gelosia” antologia a cura di Piera Carlomagno edita da Atmosphere Libri.

In “Intrigo a Ischia” la matriarca di una dinastia di costruttori e proprietaria del lussuoso Hotel Makadi a Ischia viene trovata morta in piscina in una notte di inizio estate. I sospettati? Quasi tutti i familiari che risiedono nello stesso albergo: i cognati avidi, le cognate pettegole, una nipote troppo affascinante, il secondo marito giovane e sciupafemmine. Passano solo poche ore e nei Quartieri Spagnoli di Napoli, viene ucciso il più bel femminiello di una casa da gioco e di piacere.

Due mondi lontanissimi, due casi diversi. Oppure no? Indaga Annaluce Savino, spregiudicata cronista locale avvezza alle luci e alle ombre del bel mondo ischitano. Indaga il commissario Baricco, affascinante torinese trapiantato tra le insidie della malavita napoletana. E inaspettatamente le loro ricerche si intrecciano e si rincorrono, facendo scintille… Un giallo, quello di Piera Carlomagno, che è una festa dei sensi: la luce dell’estate del Sud, il respiro cupo della «città sotto la città», i profumi e le voci del mondo inquieto delle donne.

“Crimini dell’anima”, l’antologia curata da Mariagiovanna Capone, consta di sei racconti che scrutano nel “Nero dell’anima”, a partire da un corso di scrittura noir di Maurizio de Giovanni che cura la prefazione al volume. Rispettando lo stile e l’individualità di ciascuna, ogni singolo racconto compone un romanzo collettivo in cui ogni autrice ha passato il testimone all’altra, creando un effetto domino di pulsioni, paure, rabbia per i protagonisti dei loro racconti. Sono nate così sei storie di personaggi tormentati, anime nere in conflitto, prima di tutto con se stesse, e alla ricerca di un’assoluzione.

Quando invece la passione incrocia il dolore diventa pericolosissima. Scatenata dalla gelosia, dalla delusione o dal desiderio di vendetta, la furia d’amore può sfociare, come raccontano tanti casi di cronaca passati alla storia, in delitti efferati e sconvolgenti. In “I delitti della gelosia”, antologia curata da Piera Carlomagno, carnefici e vittime di storie contorte che una volta sono state felici, vengono raccontate, con le loro vicende umane e nelle pieghe della loro anima dannata, da dodici autori di gialli e noir tra i più noti e amati dai lettori di genere.

Interviste agli autori di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it.

A seguire presso il ristorante Le Arcate di Atrani, in collaborazione con l’Associazione Porto delle Nebbie, “A cena con l’Assassino…in riva al mare”, per sentirsi un po’ tutti Ellery Queen.

L’XI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, dedicata ai bambini di Amatrice e di Aleppo, si fregia quest’anno anche del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione Europea.

Share.

Leave A Reply