Europa, Lavoro, Crescita: Le alternative di governo che mancano in Italia

0

Mentre oggi essere con o contro l’Europa pare marcare una differenza politica più netta di quella classica tra destra e sinistra, continuano a mancare in Italia proposte alternative di governo per una crescita duratura e solida; proposte di come favorire la concorrenza nei servizi pubblici, di come ridurre le tasse tagliando la spesa, di vero federalismo e sussidiarietà, di abbattimento del debito pubblico, di come riformare il welfare e il mercato del lavoro, favorendo concorrenza e merito accettando le sfide del mercato aperto.

Di questo si parlerà a Salerno venerdì 19 maggio 2017 c/o l’Arco Catalano di Palazzo Pinto dalle 18.15 con Giacomo Lev Mannheimer di “Energie per l’Italia”, Piercamillo Falasca tra i promotori della campagna “Forza Europa” e col professor Carmine Pinto della Università degli studi di Salerno, moderati da Antonluca Cuoco de “ilDenaro” e “Strade OnLine”, introdotti dai saluti dell’architetto Ruggiero Bignardi della provincia di Salerno e Domenico Campeglia della associazione “InLibertà” che promuove l’evento e si batte per la diffusione dei principi di libertà, concorrenza e libera impresa.

In un paese che si allontana sempre più dalla media dell’Unione europea negli indicatori macroeconomici, tirare a campare è un modo certo per andare dritti contro il muro.

E intanto si ingrossano le fila degli indignati di professione e dei peggiori nazionalisti, nemici della innovazione.

Promuovere attivamente la cultura e la visione di una società aperta è una sfida aperta. Si vincerà?

Share.

Leave A Reply