Grieco:”Classifica bugiarda per l’Arvalia. Affrontarla come se fosse prima in classifica”

0

Reduce dal successo interno contro il Bari che è valso la riconquista del quarto posto in classifica proprio a discapito dei pugliesi, la Tgroup Arechi non vuol certo fermarsi a Roma contro l’Arvalia, impegno previsto per sabato pomeriggio alle ore 15 presso la Piscina del Foro Italico, e valido per la quindicesima giornata di campionato. Impelagata nei bassi fondi della classifica con appena sette punti, la compagine di casa è reduce dalla sconfitta nel derby a Civitavecchia ma sta vivendo un trend positivo tra le mura amiche coronato attraverso due vittorie consecutive in altrettanto incontri contro C.C Scogli prima e Frosinone successivamente. Diversi gli elementi da tenere sotto osservazione tra cui Sacco, autore fin qui di trentuno reti in campionato, e Sebastiani fermo a quota venti.
Avversario da non sottovalutare se si vorrà ricreare la stessa striscia vincente realizzata nel girone di andata con ben sei vittorie consecutive che avevano avvicinato i ragazzi allenati da Mario Grieco finanche a ridosso della prima posizione occupata dalla corazzata Roma Nuoto.
Nell’occasione il trainer salernitano potrà contare sull’intera rosa a disposizione. Qualche problema per Carmine Esposito, vittima di dolore alla spalla che gli ha impedito di forzare nel corso degli allenamenti settimanali, e con Gianluca Esposito e Giampaolo De Rosa ancora alle prese con i postumi relativi ai rispettivi infortuni. “Considerando la classifica attuale, il match contro l’Arvalia potrebbe sembrare semplice. Tuttavia, un eventuale calo di tensione renderebbe tutto più complicato, e per questo in settimana ho lavorato molto sull’aspetto mentale dei ragazzi cercando di tenere alta la concentrazione – sottolinea Mario Grieco.- Queste partite sono determinanti in vista di successivi incontri contro avversarie più forti. Dobbiamo incamerare più punti possibili adesso contro squadre alla nostra portata per poi trovarci nel trittico finale con Civitavecchia, R.N Salerno e Nuoto Catania nelle migliori condizioni di classifica possibile. “ Battuta sull’avversario:”I sette punti in classifica fin qui conquistatati dalla Roma Arvalia non sono veritieri. Basti pensare al roster con due-tre giocatori di fascia alta come Lisi, che ha giocato per tanti anni in A1, il difensore Mazzi , o il centroboa Spiezio. E’ una compagine di tutto rispetto, pertanto, dovremo affrontarla come se fosse la prima in classifica.”

Share.

Leave A Reply