La Jomi Salerno non si ferma, Brescia battuta

0
Jomi Salerno Brescia

Jomi Salerno Brescia

Vittoria numero 21 per la Jomi Salerno che supera con il risultato finale di 32 a 17 la Leonessa Brescia nel match valevole quale ottava giornata di ritorno del campionato di massima serie di pallamano femminile. Al termine di un’ottima gara la formazione salernitana porta a casa altri tre punti importanti per proseguire la marcia solitaria in vetta alla classifica. LA PARTITA: Parte subito forte la Jomi Salerno che sin da primi minuti concede poco alle avversarie, portandosi ampiamente avanti nel punteggio.

Dal canto suo la Leonessa Brescia, trascinata dalle reti di Sofia Ghilardi (8 reti a referto per lei ndr) e Natalia Girotto (4 reti a referto per lei ndr) prova a rispondere in qualche modo alle avversarie. La prima frazione di gioco si chiude così con la Jomi Salerno avanti nel punteggio con il risultato di 17 a 9. La musica non cambia nel secondo tempo. La compagine guidata da coach Cardaci con un’attenta difesa ed ottime soluzioni d’attacco prende ulteriormente il largo nel punteggio. Il tecnico della Leonessa, Antony Laera, prova ad inventarsi qualcosa senza però riuscire ad ottenere i risultati sperati.

Il già salvo Brescia deve arrendersi allo strapotere della Jomi Salerno che riesce a chiudere il match con il risultato finale di 32 a 17. Da segnalare, infine, nel secondo tempo il rientro in campo di Valentina Landri, dopo l’infortunio che l’aveva costretta ai box per molto tempo e di Ljubica Ceklic che, però era già entrata nei minuti finali del match esterno disputato la scorsa settimana contro il Brixen.

Jomi Salerno – Leonessa Brescia 32 – 17 (primo tempo: 17 – 9)

JOMI PDO SALERNO: Ferrari, Avram 4, Dalla Costa 2, Coppola 7, Gomez 4, Romeo 4, Prunster, Ceklic, Napoletano 3, Lauretti Matos 6, Casale, Landri 2.  Allenatore: Salvo Cardaci

LEONESSA BRESCIA: Cavagnini, Ghiraldi 8, Caglio, Barbariga, Machina, Fiorillo, Galli 2, Pedrotti, Piffer, Savoldi 3, Torriani, Girotto 4.

All. Antony Laera

 

Arbitri:Bassi-Scisci

Share.

Leave A Reply