Salerno Basket kappaò anche nel recupero a Udine: le granatine restano ultime

0

Russo: “Atteggiamento migliorato ma divario fisico importante. Testa al tour de force”

Friuli fatale. Due sconfitte in altrettante gare ravvicinate per il Salerno Basket ’92, che sabato ha ceduto in casa del Sistema Rosa Pordenone e stasera ha bissato al PalaBenedetti di Udine contro le atlete locali della Delser nel recupero della sesta giornata di ritorno: 77-46 il punteggio finale che dice tutto. Le granatine restano mestamente ultime in classifica con 4 punti, mentre Udine riaggancia il quarto posto a quota 26.

Padrone di casa subito agevolmente avanti fin dal primo parziale (24-13) contro le ospiti di coach Russo: ci si aspettava una reazione dopo la sconfitta nello scontro diretto di Pordenone è arrivata quantomeno sotto il profilo dell’atteggiamento. Non su quello del risultato, che ha riservato una nuova dèbacle, complice anche la stanchezza nelle gambe di De Mitri e compagne, sul parquet soltanto 48 ore prima per il precedente impegno. In più ha pesato anche l’assenza per infortunio di Zolfanelli – in lista pro forma ma non entrata – toccata duramente a Pordenone.

Coach Roberto Russo commenta così la gara: “Rispetto alla precedente gara l’approccio è stato migliore, chiaramente avevamo di fronte una squadra molto solida, forte e fisica, ha tirato con percentuali eccellenti (50% da tre, ndr). Sotto canestro abbiamo sofferto, sicuramente intensità ed attenzione sono migliorate rispetto alla bruttissima prestazione di Pordenone, però il divario era evidente. In più le nostre percentuali sono state inferiori rispetto al solito”.

Ora per Salerno un tour de force: “Dobbiamo giocare quattro partite in cinque giorni, tra il prossimo impegno di campionato contro Viterbo e l’Interzona che ci vede impegnati in Under 20 con il medesimo roster. Facciamo tesoro anche degli errori commessi contro Udine e torniamo a lavorare con fiducia”.

TABELLINO   –   DELSER UDINE-SALERNO BASKET 77-46 (24-13; 43-22; 61-41)

UDINE: Bianco 5, Ciotola 7, Beltrame 3, Mancabelli, Sturma 10, Mio 10, Vicenzotti 22, Pontoni 4, Da Pozzo 3, Rainis 4, Romano ne, Ofomata 9. All: Medeot

SALERNO: Esposito ne, Seskute 5, De Mitri 4, Fumo ne, Zolfanelli ne, Ceccardi 6, Assentato 5, Meschi 13, Galdi ne, Kenny 13. All: Russo.

Arbitri: Balducci di Valvasone (PN) e Spessot di Fogliano Redipuglia (GO)

Share.

Leave A Reply