Riparte di slancio l’Indomita maschile che dopo la sosta batte nettamente l’Elisa Volley Pomigliano

0

Riparte di slancio l’Indomita maschile che dopo la lunga sosta torna in campo e batte l’Elisa Volley Pomigliano con un netto 3-0. Tutto facile per Morriello e soci che iniziano nel migliore dei modi il rush finale che porta ai play off promozione.

A inizio gara coach Tescione presenta la novità Mattia Cataldo in posto quattro in coppia con Scariati, Morriello in regia, Citro e Di Pace centrali, Zaccaria opposto e Rizzo libero.

Il primo set inizia nel segno di Scariati e Zaccaria che consentono all’Indomita di mettere a segno il primo break importante (9-5). Pomigliano prova a rientrare nel set e torna anche a mano due ma con i punti dei centrali, l’Indomita allunga nuovamente e va 16-11.

Poi è facile controllo fino al 25-17 finale messo a terra da un ottimo primo tempo di Citro. Nel secondo set l’Indomita prova a scappare subito via. Cataldo mette a terra il pallone del 6-3. Gli ospiti però non mollano e riescono a tornare a meno uno. Dopo il time out tecnico (12-9), l’Indomita sfruttando anche un calo nelle percentuali avversarie in attacco vola a più 6 (19-13).

Entra Rainone per Di Pace e va subito a segno. Scariati con due punti consecutivi regala all’Indomita ben otto setpoint. Il Pomigliano con orgoglio ne annulla quattro ma alla fine proprio Scariati chiude 25-20. A inizio terzo set al posto di Cataldo entra Tescione che si presenta subito con un ace.

Poi Zaccaria, top scorer del match con 23 punti, infiamma la Senatore con tre punti consecutivi che portano l’Indomita avanti 8-4. Coach Tescione allora inserisce anche Penna per Citro e l’Indomita controlla in scioltezza, riuscendo sempre a conservare il vantaggio.

Il Pomigliano ci prova e torna a meno uno (17-16) ma l’Indomita fiuta il pericolo e fugge via. Nel finale entra anche Catone in regia con Tescione che mette a terra il pallone del 24-20. Dopo due matchpoint annullati è capitan Morriello a chiudere 25-22.

Arrivano così tre punti importanti per l’Indomita attesa ora dalla trasferta decisiva in chiave play off sul campo del Nola secondo in classifica ma con soli tre punti di vantaggio sull’Indomita: “Abbiamo ottenuto tre punti importanti” – ha dichiarato coach Tescione al termine del match – “accorciando sul Nola che andremo ad affrontare sabato prossimo con l’obiettivo di raggiungerli in classifica.

Il ritmo non poteva essere altissimo, i ragazzi si sono mossi bene hanno messo in campo quanto provato in queste settimane di pausa. Posso ritenermi soddisfatto. Non siamo lontanissimi da uno stato buono di forma. Ho fatto giocare tutti perché si stanno allenando con grande impegno e poi ho piena fiducia di tutti i componenti di questo gruppo”.

Da ricordare, infine, che la sfida tra Indomita Salerno ed Elisa Volley Pomigliano sarà trasmessa su Lira Tv domenica alle 22.30 e su Lirasport martedì ore 11.00, mercoledì ore 15.25, giovedì ore 17.25, venerdì ore 5.25 e ore 17.25, sabato ore 10.00 e 21.25 e domenica ore 7.25 con la telecronaca di Fabio Setta e il commento tecnico di Enzo Nicolao e Candeloro Plaitano.

INDOMITA SALERNO – ELISA VOLLEY POMIGLIANO 3-0

(25-17, 25-20, 25-22)

INDOMITA: Morriello 2, Citro 4, Di Pace 3, Scariati 13, Tescione 4, Zaccaria 23, Penna, Catone, Rainone 1, Cataldo 3, Memoli, Rizzo (L). All. Tescione

POMIGLIANO: Barone, Mantova, Acampora, Esposito, Malferà, Purgatorio, Di Biase, Limongello, Ruggiero, Sposito, Filosa, Pinto (L). All. Righi

Arbitri: Ferrante e Marzano di Salerno

Il programma della diciannovesima giornata: Colli Aminei-Volla 3-1, Marano-Olimpica Avellino, Indomita-Pomigliano 3-0, Eboli-Nola 2-3, Sparanise-Marcianise. Riposa: Capua

La classifica: Marcianise 48, Nola 37, Sparanise 36, Indomita e Colli Aminei 34, Marano 26, Eboli 24, Volla 20,Elisa Volley Pomigliano 12, Capua 5, Olimpica Avellino 3.

Share.

Leave A Reply