Seconda trasferta consecutiva per la Tgroup Arechi

0

Da Catania a Catania. Seconda trasferta consecutiva in terra siciliana per la Tgroup Arechi impegnata sabato, alle ore 16.45 contro il Muri Antichi nell’incontro valido per la prima giornata di ritorno di campionato.

Reduce da due sconfitte consecutive che l’hanno fatta scivolare al quarto posto in classifica, la compagine allenata da Mario Grieco cerca l’immediato riscatto contro i siciliani reduci da alcuni risultati positivi soprattutto dinanzi ai propri tifosi.

Nessun problema di formazione per il trainer salernitano che potrà contare sull’intera rosa a disposizione comprensiva del coentroboa Gianluca Esposito che ha scontato il turno di squalifica inflittogli post derby:”E’ un match delicato, al’andata vincemmo, e questo ci fa comprendere che avremo le nostre chances di portare a casa i tre punti, tuttavia, il Muri Antichi non va sottovalutato.

Compagine in fiducia reduce da alcuni risultati positivi dopo il cambio della guida tecnica. Inoltre, la Piscina è leggermente più stretta e questo potrebbe crearci delle difficoltà- sottolinea Grieco-Ad ogni modo dovremo cercare in tutti i modi di fare bottino pieno. Veniamo da due sconfitte consecutive ed abbiamo bisogno di un pronto riscatto in vista del proseguo del campionato.

Un torneo arrivato al giro di boa: “Credo che la classifica attuale rispecchi i valori delle squadre. La Roma Nuoto, nostro prossimo avversario, è la compagine più forte, dopodiché tutto è ancora in gioco, fermo restando che dovremo stare attenti in quanto le avversarie che ci seguono alle spalle aspetteranno senz’altro una nostra caduta per poter insidiare la zona play-off.”

Share.

Leave A Reply