Da Israele l’alternative folk di Nomke dal vivo al Draft di Vallo della Lucania

0

Dal vivo al Draft di Vallo della Lucania (SA) giovedì 2 marzo, Nomke è il nome d’arte dietro cui si cela la cantautrice Noam Sadan.

Originaria di Tel Aviv (Israele), Nomke propone un alternative folk che prende spunto dalle grandi cantautrici del passato e del presente: riecheggiano nei suoi brani influenze di Polly Paulusma e Sara Lov così come Joni Mitchell, Edie Brickell, Regina Spektor, Ani Di Franco.

Il suo esordio è datato 2014 con l’EP “Are you there”, cantato nella sua lingua madre.

Nel 2015 l’album “It’s ok, I’m alone” segna il suo passaggio alla lingua inglese che le permette un più ampio raggio d’azione e di pubblico.

Divisa fra chitarra e ukulele, Nomke è partita lo scorso 17 febbraio da Treviso per un tour lungo lo Stivale con tappe che vanno da Milano a Taranto.

Il suo tour si concluderà giovedì 2 febbraio al Draft di Vallo della Lucania (SA), dove Nomke porterà i suoi brani in una veste live in trio.

Share.

Leave A Reply