Al via un anno pieno di impegni ed aspettative per Ginnastica Salerno

0

Inizia venerdì 24 febbraio l’avventura “Sognando Tokyo 2020” un docu-reality che racconterà il mondo della ginnastica artistica, le vite dei ginnasti, dei loro preparatori, gli sforzi quotidiani, i sacrifici, le loro storie, i successi e gli ostacoli attraverso gli occhi e le emozioni degli atleti che sognano di raggiungere il massimo traguardo: le Olimpiadi di Tokyo. Le puntate saranno trasmesse sul canale youtube e sui vari social dedicati.

Tutto pronto, invece, per la prima tappa del Campionato Italiano di Serie A Nazionale di ginnastica artistica in programma venerdì 24 e sabato 25 febbraio al PalaRuffini di Torino. Il capoluogo piemontese torna ad ospitare la grande manifestazione sportiva con 72 squadre in pedane e circa 350 atleti. Una due giorni in cui si potranno ammirare i più grandi ginnasti d’Italia.
La squadra di Ginnastica Salerno parteciperà alla prima tappa con Nicola Bartolini, Lorenzo D’Anna, Valerio Darino, Tommaso De Vecchis, Gianmarco Di Cerbo e Salvatore Maresca, accompagnati dal tecnico Serguei Oudalov.

Si chiuderà col botto l’anno agonistico, infatti, la Federazione Ginnastica d’Italia ha scelto la provincia di Salerno come sede della finalissima del Campionato Italiano di ginnastica artistica di Serie A1/A2/B 2017, che si terrà nei giorni 15 e 16 settembre 2017 al Palasele di Eboli (SA).

“Abbiamo lavorato duramente in questi anni e sono certa che i risultati si vedranno già a partire dalla prima tappa di Torino – dichiara Juliana Sulce Presidente di Ginnastica Salerno- siamo molto impegnati tra gli allenamenti e i nuovi progetti. Uno docu- reality  “Sognando Tokyo2020” che partirà con la prima puntata il 24 febbraio, l’organizzazione dell’ultima tappa del Campionato di Ginnastica Artistica ad Eboli e lo scopo di raggiungere la promozione in serie A1, questi i nostri obiettivi.”

Share.

Leave A Reply