La Hippo Basket Salerno si aggiudica anche il derby di ritorno col Basket Open

0
Open vs Hippo

Open vs Hippo

Domenica c’è lo scontro al vertice con Cava. Coach Caccavo «Ora serve il salto di qualità

La Hippo Basket Salerno batte anche il Basket Open Salerno e centra il quarto successo consecutivo, mantenendo la vetta del girone B del campionato di Promozione in coabitazione con Cava de’ Tirreni Basketball e Pallacanestro Trinità (Volla ha riposato ed è ora attardata di 2 lunghezze dalle prime).

Com’era già successo all’andata, anche nella prima giornata del girone di ritorno il team del presidente Giosafat Frascino si aggiudica il derby cittadino: 56-70 il punteggio finale di un match equilibrato solo per i primi 10 minuti.

In avvio, infatti, i padroni di casa sorprendono la Hippo con la loro aggressività. I canestri di Orlando e dell’ex di turno Luca Vicidomini consentono al Basket Open portarsi avanti, un bel taglio di Brigante e la bomba di Nigro permettono ai viaggianti di rifarsi sotto e il primo quarto termina 12-10.

Dal secondo periodo in poi, la squadra di coach Caccavo stringe le maglie difensive e comincia a segnare sia in contropiede che dall’arco dei 6.75. Capozzi dalla lunga distanza e il neoentrato Russo danno la scossa alla gara. Il team di casa risponde con Pagliara e Iannone, ma altre due bombe di Mandorino e Piscicelli regalano alla Hippo il massimo vantaggio all’intervallo (+6 sul 23-29).

La ripresa è una fotocopia del primo tempo. Nel terzo periodo le due squadre daranno battaglia in campo, mentre nell’ultima frazione gli ospiti piazzeranno l’allungo decisivo. Il quarto si apre con due triple in fila di Capozzi, poi la Hippo trova anche i punti di Di Capua (una bomba e un canestro più fallo con tiro libero supplementare realizzato). Giovannone e Pecora non mollano e il distacco resta immutato (41-47).

Open vs Hippo

Open vs Hippo

Nell’ultima frazione le conclusioni di pesanti di Mandorino e Capozzi scavano un nuovo solco. Il Basket Open si innervosisce e non tiene il passo, nonostante la buona prova di Scarico e Vicidomini. La Hippo allunga con i canestri in contropiede di Brigante e da sotto di capitan Spera e chiude il derby con 14 punti di vantaggio (56-70).

Con questo successo la Hippo sale a quota 24 punti e resta al comando del girone B con Sala Consilina e Cava. E domenica al PalaSilvestri di Matierno (palla a due alle ore 20) andrà in scena proprio il derby con il team metelliano, che ha vinto le ultime 7 gare disputate.

«Il girone di ritorno è iniziato con una vittoria su un campo difficile – ha sottolineato a fine gara coach Giuseppe Caccavo –. Per questo motivo non posso che essere contento. Arriviamo a questo derby nelle giuste condizioni fisiche e mentali, consapevoli che ancora non stiamo esprimendo la nostra miglior pallacanestro e che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento.

Solo lavorando con intensità ed applicazione in allenamento potremo lottare fino alla fine per rimanere nel giro delle prime e domenica ci sarà un test importante per comprendere a che punto siamo. Mi aspetto una bella cornice di pubblico, ci saranno tante persone sugli spalti e una partita dai contenuti tecnici e motivazionali che non avrà nulla da invidiare a quelle di categorie superiori, come quella di due settimane fa a Sala Consilina. Dovremo dare tutto quello che abbiamo per aggiudicarci i 2 punti».

BASKET OPEN SALERNO vs HIPPO BASKET SALERNO 56-70

PARZIALI: 12-10; 11-19; 18-18; 15-23

Open: Orlando 11, Giovannone 9, Vicidomini 9, Pecora 8, Scarico 8, Iannone 5, Pagliara 4, Noviello 2, Coppola, Rodà.

Hippo: Capozzi 15, Piscicelli 15, Russo 9, Brigante 8, Nigro 7, Di Capua 6, Mandorino 6, Spera 4, Iacovazzo, Oliva, Viscido, Voto.

All. Caccavo

Arbitri: Brachi e Senatore

Note: nessun giocatore uscito per raggiunto limite di falli

Share.

Leave A Reply