Domenica scontro al vertice tra Pall. Trinità e Hippo Basket Salerno

0

Prima e seconda della classe si sfidano e danno vita ad un’iniziativa benefica in favore dell’AIL di Salerno

La sfida tra la Pall. Trinità di Sala Consilina e la Hippo Basket Salerno, in programma domenica 12 febbraio alle ore 19 al Palazzetto dello Sport “Giuseppe Zingaro” sarà il big match della 15esima giornata del campionato di Promozione e in campo i quintetti allenati da Gennaro Durante e Giuseppe Caccavo daranno vita ad una partita altamente spettacolare, visto l’elevato tasso tecnico dei giocatori coinvolti.

Ma la gara tra la squadra del Vallo di Diano (che condivide la vetta del girone B con Cava de’ Tirreni) ed il team granata (secondo a due sole lunghezze di distacco), come concordato dalle due società, sarà caratterizzata anche da un fine sociale: al Palazzetto di Sala Consilina, infatti, andrà in scena una raccolta fondi in favore dell’AIL (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma ONLUS) di Salerno presieduta da Gioacchino Tulimieri, con la quale la Hippo già lo scorso anno ha collaborato in occasione della vendita delle uova pasquali.

Domenica pomeriggio, recandosi alla postazione che sarà allestita grazie alla disponibilità della società di casa sarà possibile acquistare i braccialetti realizzati dall’azienda Cruciani C a 7 euro (prezzo di base, ma l’offerta sarà libera). Si tratta di un elegante bracciale in pizzo macramè con i ventuno “nodini della solidarietà” in tre diversi colori moda rosso, blu e verde cobalto confezionati all’interno di un packaging personalizzato Cruciani/AIL. La collaborazione tra Cruciani e AIL, attiva dal Natale 2012, è tra le iniziative di raccolta fondi con aziende più significative per l’Associazione.

Dal 2012 a oggi sono stati distribuiti oltre 100 mila bracciali, tutti i fondi raccolti si sono trasformati direttamente in servizi di assistenza da parte delle 81 Sezioni provinciali per i malati in tutta Italia, e in terapie innovative e meno tossiche per migliorare la qualità di vita dei pazienti ematologici. In seguito a questa partnership, per l’AIL è stato possibile finanziare progetti importanti di ricerca e assistenza ai malati e, allo stesso tempo l’iniziativa ha aumentato la visibilità dell’azienda tra le persone sensibili alle tematiche solidali, permettendo all’Associazione di acquisire nuovi donatori.

Il ricavato della vendita, ovviamente, sarà interamente devoluto all’AIL di Salerno e servirà a finanziare l’attività di ricerca ed in favore delle famiglie degli ammalati.

Share.

Leave A Reply