Giffoni Experience apre alla nuova generazione di collaboratori

0
Direttore Claudio Gubitosi

Direttore Claudio Gubitosi

Chiamata alle Arti per la selezione di candidati, manifestazione di interesse aperta fino al 5 Marzo 2017

Si cerca talento, attitudine, visione e genio creativo in giovani che desiderano essere protagonisti di un’esperienza globale: nasce così la manifestazione di interesse lanciata da Giffoni Experience per invitare a farsi avanti quanti si ritengono pronti e idonei e aspirano a poter entrare nella factory culturale.

Una call, finalizzata alla ricerca di nuove brillanti collaborazioni per il proprio staff organizzativo, con cui Giffoni Experience desidera aprire le porte dei suoi uffici creativi alla nuova generazione del team, pronto a coglierne la potenza di sogni e idee con uno sguardo distintivo unico, sempre proteso al futuro e in continuo movimento.

Un’opportunità per i giovani che ambiscono a mettersi alla prova con un lavoro di squadra complesso ed esaltante, in cui la passione culturale va di pari passo con la capacità organizzativa e gestionale e l’inclinazione creativa è fondamentale quanto la formazione sul campo.

“Il tempo è più che maturo per potenziare la già formidabile struttura organizzativa di Giffoni Experience – spiega il direttore Claudio Gubitosi – anche se sembra quello meno opportuno, data la forte difficoltà economica. La complessità del progetto Giffoni, oltre al noto Festival, ci permette di guardare oltre, con sicurezza e determinazione, a nuove e avvincenti sfide. Rendere sempre più accattivante, multipla, continuativa l’offerta culturale di Giffoni, sia in Italia che all’estero, è un sacrosanto dovere nel momento in cui il patrimonio, acquisito in 50 anni di esperienza, deve essere messo sul mercato locale e globale con più forza ed energia. I tempi per gestire da oggi il futuro, organizzare un grande evento come il Festival, realizzare nuovi programmi e nuovi progetti per nuova occupazione e sostegno all’economia locale, intercettare risorse da sponsor diversi, sia in Italia che all’estero, mantenere sempre alta la qualità di un brand conosciuto in tutto il mondo con la quantità delle sue proposte: sono energie che non possono addormentarsi in attesa di tempi migliori. Tutti abbiamo la responsabilità di assicurare un futuro ad un’idea dai risultati strabilianti. La ricerca di nuovi talenti, giovani, curiosi e sognatori, le nuove formazioni professionali legate principalmente all’innovazione, rispondere ai bandi con un brand così forte e con progetti di altissima qualità: sono solo alcuni temi di quel processo di sviluppo che da oggi ci proietta sino al 2020, per andare oltre. Mi auguro con tutto il cuore di intercettare in questa chiamata alle arti un gruppo di giovani capaci ed entusiasti, formarli a questo difficile e complesso compito. Il mio team è pronto per costruire questo ponte generazionale. Crescere è un diritto, e non ci fanno paura le sfide”.

I requisiti ricercati nel candidato ideale, preferibilmente residente nella regione Campania e con ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta (preferibilmente livello C1), sono le ottime capacità comunicative e relazionali, spiccata sensibilità per tutto ciò che è inerente al mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo, propensione al lavoro in team, dinamismo, flessibilità, attenzione ai dettagli e gestione dello stress. Fondamentali, inoltre, sono le competenze organizzative e il problem-solving.

Quanto alla formazione, a prescindere dal titolo di studio conseguito (dal diploma di scuola secondaria di secondo grado al master post laurea), i profili ricercati attengono a diversi ambiti, dalle materie economiche alle discipline artistiche, dalla comunicazione all’informatica.

In particolare, è richiesto un percorso di studio afferente ad una tra le seguenti materie: Organizzazione e gestione eventi, Organizzazione aziendale, Storia del Cinema e della Televisione, Marketing, Marketing Turistico e del Territorio, Comunicazione, Social Media Management, Web Design e Web Management, Archivistica (analogica e digitale), Progettazione Bandi pubblici (Regionali, Nazionali, Europei), Informatica, Recitazione, Sceneggiatura, Regia, Produzione Audiovisiva, Animatore culturale.

Costituisce inoltre titolo preferenziale la conoscenza di un’altra lingua europea, la padronanza e l’utilizzo dei principali social network.

Gli interessati devono inviare un’email all’indirizzo direzione@giffonifilmfestival.it, allegando un curriculum con autorizzazione al trattamento dei dati (D.L. 196/03), una foto e la lettera motivazionale, entro e non oltre il 5 Marzo 2017. I candidati eventualmente ritenuti congrui saranno convocati a colloquio per accertarne le competenze. Ulteriori informazioni sul portale www.giffonifilmfestival.it.

Share.

Leave A Reply