Secondo successo consecutivo per l’Indomita maschile che alla Senatore supera il Marano

0

Cinque set combattuti ed equilibrati ma alla fine a mettere a terra l’ultimo pallone è l’Indomita di coach Tescione. Alla Senatore contro il Marano arriva così il secondo successo consecutivo, dopo il blitz di Capua, e soprattutto due punti importanti in chiave play off. Non è una gara facile per capitan Morriello e compagni e lo si capisce sin dal primo set. In campo con Scariati, al rientro e Tescione di banda, Citro e Di Pace centrali, Rizzo libero, Zaccaria opposto e Morriello in regia, l’Indomita non approccia il match nel migliore dei modi. Pronti via e subito 0-4 con tre ace di Cristofori.

Prova a rispondere l’Indomita che però commette troppi errori e cosi al time out tecnico gli ospiti sono avanti di quattro, 8-12. Al rientro in campo le cose non migliorano. Sul 12-18 coach Tescione inserisce Catone per Di Pace poi dopo un punto di Tescione per il 15-21 entra anche Pagano per Morriello. L’Indomita sembra scuotersi e riesce a portarsi anche a meno 1, 22-23 proprio con un punto di Pagano. Zaccaria annulla un primo setpoint, poi un altro errore in fase di difesa regala il set al Marano, 23-25. Nel secondo set avvio equilibrato con Tescione e Zaccaria che provano a mettere a segno il primo break, 7-4 ma il Marano recupera e mette la freccia, 8-10. Ci pensano Catone, prima, e poi Zaccaria con un due ace a riportare l’Indomita avanti. Dopo il time out tecnico, 12-10, l’Indomita allunga. Arrivano anche i punti di Scariati e Citro mette a terra il più 5, 18-13.

L’Indomita allunga e in scioltezza va a chiudere 25-15. Nel terzo set non cambia il trend del match, con le due formazioni che si fronteggiano punto a punto. In avvio il Marano prova ad allungare, 6-9, ma l’Indomita recupera e ritrova la parità a quota undici, dopo un muro di Catone. Ma è sempre il Marano ad avere un punticino di vantaggio con l’Indomita che solo a quota venti riesce a ritrovare la parità. Sembra arrivare il momento del sorpasso ma ancora una volta è il Marano a essere più lucido e a chiudere 23-25. Nel quarto set l’Indomita prova a partire subito forte. Citro si fa sentire a muro, Zaccaria, top scorer con 22 punti, colpisce in attacco e al servizio ma il Marano è sempre lì e grazie ai punti di Francese e Fasulo va avanti di uno al time out tecnico e prova a scappare via arrivando anche a più 4, 14-18. Sembra finita ma l’Indomita con grande carattere e trascinata da Scariati recupera e con sette punti consecutivi si porta a più 3, 21-18. Il Marano prova a ricucire, annulla un setpoint ma l’Indomita chiude 25-23. Al tie break la partenza dei ragazzi di coach Tescione è super: subito 3-0 con un punto di Catone e due ace di Zaccaria. Al cambio campo è 8-4. Il Marano sembra pagare la stanchezza e l’ace di Citro per il 12-5 dà il via libra all’Indomita che chiude 15-6 e conquista due punti sicuramente importanti: “L’unica nota positiva” – ha dichiarato coach Tescione a fine gara – “è il risultato anche se la vittoria è arrivata solo al tie break.

Questo non è un momento facile per noi, siamo in un percorso di cambiamento e sappiamo di non essere brillanti, però non abbiamo avuto il giusto approccio alla partita, abbiamo commesso, soprattutto nel primo set, errori da squadra provinciale che non possiamo permetterci”. La squadra però anche nel momento difficile non ha mai mollato: “I ragazzi hanno mostrato impegno e carattere, ma dobbiamo capire che le partite si giocano dall’inizio e non da quando siamo sotto di dieci punti. In tutta onestà non mi sono piaciute né la ricezione né la fase di muro-difesa. Siamo stati favoriti anche da un loro calo al tie break. Dobbiamo crescere sia individuale che di squadra: se continueremo a commettere lo stesso numero di errori non faremo tantissima strada”. Dopo questo successo i ragazzi di coach Tescione torneranno in campo domenica prossima in trasferta in casa del Volla. Da ricordare, infine, che la sfida tra Indomita Salerno e Marano sarà trasmessa su Lira Tv domenica alle 22.30 e su Lirasport martedì ore 11.00, mercoledì ore 15.25, giovedì ore 17.25, venerdì ore 5.25 e ore 17.25, sabato ore 10.00 e 21.25 e domenica ore 7.25 con la telecronaca di Fabio Setta e il commento tecnico di Enzo Nicolao.

INDOMITA SALERNO – APD VICTORIA MARANO 3-2

(23-25, 25-15, 23-25, 25-23, 15-6)

INDOMITA: Autuori, Cataldo, Catone 7, Citro 11, Di Pace, Morriello 4, Pagano 2, Rainone, Scariati 13, Tescione 8, Zaccaria 22, Rizzo (L). All. Tescione

MARANO: Ciamminelli, Cristofori, De Vito, Fasulo, Francese, Marzocchi, Conte (L). All. Fasulo

Arbitri: Notariello di Montesarchio e Valente di Benevento

I risultati della quindicesima giornata: Colli Aminei-Capua 3-0, Indomita Salerno-Marano 3-2, Eboli-Volla 3-2, Sparanise-Avellino oggi, Nola-Pomigliano 3-0. Riposa: Marcianise

La classifica: Marcianise 39, Sparanise e Nola 31, Indomita 28, Colli Aminei 26, Marano 21, Eboli 17, Volla 14, Elisa Volley Pomigliano 8, Olimpica Avellino e Capua 2.

 

Share.

Leave A Reply