Derby in vista, domani trasferta a Castellammare coi cerotti per il Salerno Basket

0

Coach Russo: “Serve sforzo extra da parte di tutte, le difficoltà siano motivazioni in più”

Derby e cerotti. Il Salerno Basket ’92 si avvicina al match in casa del Basket Stabia in emergenza e col bollino di ultima della classe da provare a staccar via al più presto. Domani sera alle 19 alla Tendostruttura “D’Orsi” del Liceo Severi di Castellammare, le granatine proveranno a fare uno sgambetto alle stabiesi, che stazionano a quota 8 punti tra le pericolanti e sono reduci dal ko interno di misura contro Viterbo.

Dirigeranno l’incontro – valevole per la terza giornata di ritorno del torneo di A2 femminile – i fischietti avellinesi Giovanni Roca e Pietro Rodia.

Missione complicata per il Salerno Basket, nell’ultimo turno sconfitto tra le mura amiche 37-76 da Ferrara. In occasione del derby, un girone fa andato di un nulla alle stabiesi (48-50), coach Roberto Russo deve fare i conti coi fortissimi dubbi che accompagnano Zolfanelli, che in settimana non s’è allenata. Valutazioni saranno fatte in extremis.

Piccoli problemini in questi giorni anche per Ceccardi e Assentato che, tuttavia, si sono riprese e saranno della contesa. “Speravamo di arrivare a una sfida importante come questa in tutt’altre condizioni ma adesso è inutile pensarci.

Servirà uno sforzo extra da parte di tutte – afferma il tecnico salernitano – dovremo mettere in campo tutte le energie di cui disponiamo, non solo per quella che è la nostra contingenza ma anche perché andiamo su un campo difficile contro una squadra che non regalerà niente.

Dovremo andarci a prendere con la testa ciò che le gambe non possono darci, come sempre senza alibi, anzi con tante motivazioni in più”.

Share.

Leave A Reply