Jomi, Lauretti Matos: “Occhio al Dossobuono, squadra che non molla mai”

0

Nuovo impegno in trasferta da prendere con le pinze per la capolista Jomi Salerno che nella quattordicesima e prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallamano femminile, sabato pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 18.30), sfiderà l’ostico Dossobuono (Diretta Streaming sulla pagina Facebook dell’Olimpica Dossobuono). Dopo la prova convincente offerta a Ferrara contro la terza forza della serie A, le ragazze del presidente Mario Pisapia sono attese da una gara dove le salernitane hanno tutto da perdere.

Le veronesi guidate dallo spagnolo Escanciano Sanchez, infatti, partite per centrare la salvezza hanno fin qui disputato una stagione molto positiva e con 18 punti in classifica e l’attuale settimo posto hanno di fatto quasi centrato i due obiettivi stagionali. La formazione cara al patron Marco Beghini dopo un inizio di stagione complicato ha inanellato una bella serie di vittorie consecutive che l’hanno proiettata nella parte sinistra della graduatoria. Di contro capitan Coppola e compagne sono ancora imbattute in campionato e cercheranno la quattordicesima vittoria consecutiva per proseguire la marcia solitaria in vetta.

Tra le belle novità di questa prima parte di campionato in casa Jomi vi è la promettente Cyrielle Lauretti Matos (classe 1997) che di partita in partita sta trovando sempre più spazio nello scacchiere di coach Cardaci. “Ogni partita è importante e va giocata con il massimo impegno – dice il terzino della Jomi Salerno – quindi non esistono gare facili in questo campionato perché può succedere di tutto e, come ci ripete spesso il nostro mister, ogni partita ha la sua storia. A Dossobuono dobbiamo giocare con grande determinazione perché sono avversarie aggressive che non mollano mai”.

Come giudichi la tua stagione fin ora? “Personalmente spero di poter continuare a dare una mano alla mia squadra per far crescere ancor di più la fiducia nei miei confronti”.

Share.

Leave A Reply